mercoledì, Maggio 29, 2024
HomeAZIENDEAttualitàDa NXP due innovativi processori per impiego automobilistico realizzati con tecnologia FinFET...

Da NXP due innovativi processori per impiego automobilistico realizzati con tecnologia FinFET a 16 nm di TSMC

NXP Semiconductors e TSMC hanno annunciato il rilascio dei processori di rete per automotive S32G2 di NXP e del processore radar S32R294, entrambi realizzati con l’avanzato nodo di processo FinFET a 16 nm di TSMC.

Continua così la migrazione della famiglia di processori S32 di NXP a nodi di processo sempre più avanzati mentre le automobili continuano a evolversi in potenti piattaforme di elaborazione. La continua innovazione di NXP nella famiglia S32 consente alle case automobilistiche di semplificare l’architettura del veicolo e fornire autovetture completamente connesse e pronte per le configurazioni future.

I processori di rete per veicoli S32G2 abilitano gateway orientati ai servizi per connettività cloud sicura e aggiornamenti over-the-air che sbloccheranno una moltitudine di servizi basati sui dati come l’assicurazione basata sull’utilizzo e la gestione dello stato del veicolo. I processori S32G2 fungono anche da controller di dominio e zonali per abilitare architetture di veicoli di nuova generazione nonché come processori di sicurezza ASIL D ad alte prestazioni in sistemi avanzati di assistenza alla guida e di guida autonoma. Il passaggio alla tecnologia a 16 nm di TSMC ha consentito a S32G2 di consolidare più dispositivi in ​​uno, creando un potente System-on-Chip (SoC) che riduce l’ingombro del processore.

L’implementazione del processore radar S32R294 con tecnologia a 16 nm fornisce le prestazioni necessarie ai produttori di automobili per consentire soluzioni scalabili per NCAP, radar d’angolo avanzati, nonché radar frontali a lungo raggio e casi d’uso multimodali avanzati, come il rilevamento simultaneo di punti ciechi, assistenza per il cambio di corsia e rilevamento dell’elevazione .

La tecnologia a 16 nm di TSMC consente ai processori automobilistici di NXP di sfruttare per la prima volta la potenza dei transistor FinFET avanzati, combinando prestazioni migliorate e rispetto delle rigorose qualifiche dei processi automobilistici per fornire potenza di calcolo sicura, a prova di futuro. I nuovi chip a 16 nm di NXP aprono la strada a una migrazione al processo a 5 nm di TSMC per l’intera famiglia di processori per veicoli NXP S32.

Il rilascio da parte di NXP di processori a 16 nm per radar e reti di veicoli è la prossima pietra miliare nel percorso di trasformazione delle vetture in robot su ruote intelligenti e connessi, oltre ad essere sicuri, protetti e divertenti. Entrambi i processori sono disponibili in volumi di produzione.” ha affermato Kurt Sievers, Presidente e CEO di NXP Semiconductors, al Forum tra gli Amministratori Delegati delle più importanti società di semiconduttori che si è tenuto durante la manifestazione Computex in svolgimento a Taipei. “Abbiamo una lunga storia di partnership con TSMC ed abbiamo apprezzato il loro supporto durante questo straordinario periodo di carenza di chip. La partnership tecnologica e produttiva ha consentito questo passaggio chiave nell’ampliamento del portafoglio di prodotti FinFET a 16 nm, aprendo la strada alla nostra futura piattaforma di elaborazione S32 ad alte prestazioni col processo a 5 nm di TSMC.”

I veicoli sono diventati piattaforme informatiche sofisticate con semiconduttori che controllano un’ampia gamma di sensori, cockpit digitali, connettività wireless e altro ancora. Il portafoglio completo di tecnologie e servizi di processo automobilistico di TSMC consente ai nostri clienti di innovare per rendere le auto più sicure, più intelligenti e più ecologiche“, ha affermato l’amministratore delegato di TSMC, il dott.CC Wei. “TSMC si impegna a supportare al nodo di processo a 16 nm l’eccellenza automobilistica di lunga data di NXP in termini di design, qualità e sicurezza funzionale, nonché a mettere a disposizione per il futuro le nostre tecnologie logiche di livello automobilistico.“.

La produzione in volumi del processore NXP S32R294 e del processore radar S32G2 è già iniziata e i chip sono disponibili a magazzino.

Ulteriori risorse per questi due prodotti sono disponibili ai seguenti link: