sabato, Luglio 13, 2024
HomeAZIENDEAttualitàLa tedesca Siltronic inaugura lo stabilimento di Singapore per la produzione di...

La tedesca Siltronic inaugura lo stabilimento di Singapore per la produzione di wafer da 300 mm

Siltronic inaugura lo stabilimento di Singapore

Dopo più di 500 giorni di attività di costruzione e circa 23 milioni di ore di lavoro, Siltronic ha inaugurato una delle fabbriche di wafer più avanzate al mondo.

La fabbrica altamente automatizzata presso il JTC’s Tampines Wafer Fab Park di Singapore è stata ufficialmente inaugurata alla presenza di circa 150 ospiti, tra cui numerosi rappresentanti del governo di Singapore, clienti e fornitori. Il vice primo ministro di Singapore Heng Swee Keat è stato l’ospite d’onore dell’evento. La fabbrica è diventata operativa all’inizio del 2024 e la piena capacità verrà raggiunta nei prossimi anni.

Le dichiarazioni

“Con il nostro nuovo stabilimento accompagneremo la crescita futura dell’industria dei wafer per molti anni a venire e porteremo Siltronic a un nuovo livello. Ciò che l’intero team, compresi tutti i partner commerciali, ha realizzato è un capolavoro e vorrei ringraziare tutti per il loro eccezionale contributo”, ha affermato nel suo discorso il Dr. Michael Heckmeier, CEO di Siltronic AG.

La signora Jacqueline Poh, amministratore delegato del Singapore Economic Board (EDB), ha dichiarato: “Siamo orgogliosi della nostra partnership di lunga data con Siltronic. Essendo uno dei 5 principali fornitori mondiali di wafer, il nuovo stabilimento di Siltronic rappresenta un’espansione significativa che non solo rifornisce l’industria dei semiconduttori di Singapore, ma rafforza anche la resilienza della catena di fornitura globale di semiconduttori.
Questo investimento creerà buoni posti di lavoro e accrescerà ulteriormente la collaborazione esistente che Siltronic ha con i fornitori locali di componenti di automazione e precisione”.



Siltronic a Singapore

La storia di Siltronic a Singapore è iniziata nel 1997 con la fondazione di Siltronic Singapore Pte. Ltd. nel JTC’s Tampines Wafer Fab Park. I primi wafer da 200 mm sono stati prodotti già nel 1999. Nel 2006 è seguita la costituzione di una joint venture con Samsung e l’inizio della costruzione del primo fab da 300 mm, dal quale nel 2008 sono stati consegnati ai clienti i primi wafer. La prima pietra del secondo fab da 300 mm è stata posata nel 2021 e oggi è lo stabilimento è stato inaugurato ufficialmente. Singapore è il più grande sito di produzione di Siltronic.

L’inaugurazione odierna della fabbrica di wafer a Singapore non è solo il più grande investimento nella storia di Siltronic, ma anche una pietra miliare di cui Siltronic è estremamente orgogliosa.
Con il suo elevato livello di automazione e la straordinaria efficienza, la fabbrica stabilisce nuovi standard nel settore e rafforza la posizione di Siltronic come uno dei principali produttori di wafer a livello mondiale.

Il tentativo di acquisizione di GlobalWafer

Due anni fa, la tedesca Siltronic era stata al centro di un tentativo di acquisizione da parte della concorrente taiwanese GlobalWafers che aveva messo sul piatto oltre 4 miliardi di dollari. La fusione avrebbe creato il secondo gruppo al mondo per capacità produttiva di wafer per l’industria dei semiconduttori. L’operazione non è andata a buon fine a causa dell’opposizione del governo tedesco.

Siltronic ha registrato vendite per 1,514 miliardi di euro nel 2023 mentre il fatturato di GobalWafer ha raggiunto nello stesso anno 2,27 miliardi di dollari.