giovedì, Maggio 23, 2024
HomeAZIENDEDa STMicroelectronics un ricevitore GNSS a tripla banda su chip singolo

Da STMicroelectronics un ricevitore GNSS a tripla banda su chip singolo

L’STA8135GA è il primo ricevitore GNSS a chip singolo qualificato per il settore automobilistico a integrare il motore di posizionamento a tripla banda.

STMicroelectronics ha introdotto il primo chip di navigazione satellitare per autoveicoli che fornisce dati di posizione di alta qualità necessari per i sistemi di guida avanzati.

Parte della famiglia Teseo V di ST, l’STA8135GA è il primo ricevitore GNSS (Global Navigation Satellite System) qualificato per il settore automobilistico a integrare un motore di posizionamento a tripla banda su chip, oltre allo standard multibanda Position-Velocity-Time (PVT) e dead-reckoning.

La tripla banda è stata storicamente utilizzata in applicazioni professionali per il rilevamento e la mappatura di precisione che garantiscono una precisione millimetrica con una dipendenza minima dai dati di correzione. Fino ad ora disponibile solo in chipset o moduli, che sono in genere più grandi e più costosi della soluzione a chip singolo di ST, la tripla banda consente al ricevitore di acquisire e tracciare in modo efficiente il maggior numero di satelliti in più costellazioni contemporaneamente, per prestazioni superiori in condizioni difficili come nei canyon urbani o in presenza di alberi.

Offrendo questa capacità al mercato automobilistico in un package compatto e conveniente, l’STA8135GA aiuta i sistemi di assistenza alla guida a prendere decisioni accurate in tutte le situazioni. Il ricevitore multi-costellazione fornisce informazioni grezze al sistema host per eseguire algoritmi di posizionamento preciso, come PPP/RTK (Precise Point Positioning / Real-Time Kinematic). L’STA8135GA migliora anche le prestazioni di sistemi di navigazione stand-alone, apparecchiature telematiche, antenne intelligenti e sistemi di comunicazione V2X, nonché sistemi di navigazione marina, droni e altri veicoli.

“L’elevata precisione e l’integrazione a chip singolo fornita dal ricevitore satellitare STA8135GA consente la creazione di sistemi di navigazione affidabili e convenienti che consentono ai veicoli di essere più sicuri e più consapevoli del contesto“, ha affermato Luca Celant, General Manager, ADAS, ASIC e Audio Division, Automotive and Discreto Group, STMicroelectronics. “Le nostre esclusive risorse di progettazione interne e i processi per la produzione ad alto rendimento sono tra le capacità critiche che hanno reso possibile questo primo dispositivo del settore.”

L’STA8135GA integra anche regolatori di tensione LDO (Low Dropout) separati on-chip per alimentare i circuiti analogici del circuito integrato, il core digitale e i ricetrasmettitori I/O, semplificando così la selezione dell’alimentatore esterno. Il ricevitore può tracciare i satelliti nelle costellazioni GPS, Glonass, BeiDou, Galileo, QZSS e NAVIC/IRNSS.

L’19 è alloggiato in un contenitore BGA da 7 mm x 11 mm x 1,2 mm. I campioni sono già disponibili e la qualificazione completa AEC-Q100 e l’inizio della produzione sono previsti nel primo trimestre del 2022.

Ulteriori informazioni sono disponibili al seguente link.