mercoledì, Maggio 29, 2024
HomeAZIENDEAttualitàTSMC si impegna a raggiungere emissioni nette pari a zero entro il...

TSMC si impegna a raggiungere emissioni nette pari a zero entro il 2050

Immagine: TSMC

La società ha anche pubblicato il suo report Task Force on Climate-related Financial Disclosures (TCFD), diventando, anche in questo campo, il produttore di semiconduttori leader al mondo.

Nella Giornata internazionale dedicate alla conservazione dello strato di ozono, TSMC, la più grande foundry al mondo, ha formalmente reso noto l’impegno della società a raggiungere emissioni nette pari a zero entro il 2050. In altre parole tutte le attività legate alla produzione di semiconduttori, al loro trasporto ed alle operazioni connesse non comporterà l’emissione di alcuna sostanza nociva per l’ambiente.

Un impegno da fare tremare i polsi, visto l’enorme consumo di energia elettrica di TSMC (pari al 5% dell’intera produzione di elettricità di Taiwan), l’enorme quantità di acqua necessaria ai processi produttivi e le numerose sostanze chimiche altamente inquinanti utilizzate per produrre i semiconduttori.

La società ha anche pubblicato il suo report Task Force on Climate-related Financial Disclosures (TCFD), diventando anche in questo campo, il produttore di semiconduttori leader al mondo.

Guidata dalla sua politica ESG (Environmental, social and corporate governance), TSMC pianifica e implementa attivamente azioni per mitigare i cambiamenti climatici, segue da vicino un’ampia gamma di indicatori globali per il clima e con questa nuova iniziativa compie un ulteriore passo in avanti per scrivere la sua tabella di marcia verso il raggiungimento di emissioni nette pari a zero.

Nel 2018, TSMC ha pubblicato la sua Dichiarazione sui cambiamenti climatici, affermando che la Società affronta questi cambiamenti attraverso le due misure chiave della mitigazione dell’impatto e dell’adattamento al rischio. Allo stesso tempo, TSMC ha adottato il quadro stabilito dal TCFD del Financial Stability Board per identificare rischi e opportunità, nonché per stabilire precisi parametri di misurazione e gestire i risultati ottenuti. Con una precisa valutazione e comprensione dei progressi e dei risultati delle azioni intraprese per combattere il cambiamento climatico, TSMC è in grado di ridurre l’impatto finanziario del rischio climatico connesso alla propria attività, oltre a poter divulgare i risultati nel suo Rapporto sulla responsabilità sociale d’impresa.

Per affrontare le preoccupazioni sui cambiamenti climatici e concentrarsi sulle questioni correlate, TSMC ha seguito le indicazioni e lo spirito del TCFD per pubblicare il rapporto del 2021, divulgando sistematicamente strategia e obiettivi di gestione, garantendo una corretta esecuzione e i controlli necessari, oltre a fornire una descrizione completa delle attività e dei risultati ottenuti TSMC in questo campo.

TSMC è profondamente consapevole che i cambiamenti climatici hanno un grave impatto sull’ambiente e sull’umanità. In qualità di azienda leader nel settore dei semiconduttori, TSMC deve assumersi la propria responsabilità aziendale per affrontare la sfida di tale cambiamento“, ha affermato il dott. Mark Liu, presidente di TSMC e del comitato direttivo dell’ESG aziendale. “Oltre a diventare la prima azienda di semiconduttori al mondo ad aderire a RE100, quest’anno abbiamo risposto all’invito all’azione su net zero target e pubblicato il nostro rapporto TCFD con l’obiettivo di ampliare la nostra influenza in campo ambientale e guidare il settore verso una sostenibilità basata su basse emissioni di carbonio“.

Nel 2020, TSMC ha avviato il suo progetto Net Zero, attivando gruppi di lavoro di organizzazioni ambientaliste per discutere e valutare il percorso verso l’obiettivo net zero emission. Nello stesso anno, tutti gli uffici di TSMC hanno raggiunto l’obiettivo di emissioni nette zero di gas serra. Per raggiungere il suo obiettivo di emissioni nette pari a zero entro il 2050, TSMC definirà le relative misure di mitigazione, continuerà a rafforzare la sua varietà di innovazioni green e utilizzerà sempre più energie rinnovabili. La Società ha fissato gli obiettivi a breve termine di crescita “zero emissioni” entro il 2025 e di riduzione delle emissioni ai livelli dell’anno 2020 entro il 2030. TSMC continuerà anche a valutare e investire attivamente in tutti i tipi di opportunità per ridurre le emissioni di carbonio.

Il report TCFD di TSMC è disponibile qui.