mercoledì, Aprile 17, 2024
HomeAZIENDEAttualitàQuantum Computing: Infineon e altre 10 aziende tedesche danno vita al Quantum...

Quantum Computing: Infineon e altre 10 aziende tedesche danno vita al Quantum Technology and Application Consortium

Le aziende tedesche credono fortemente nel futuro del calcolo quantistico al punto che dieci tra le più importanti società tecnologica della Germania hanno fondato congiuntamente il Quantum Technology and Application Consortium (QUTAC). L’obiettivo del consorzio è quello di passare dalla teoria alla pratica, sfruttando le attuali conoscenze per mettere a punto delle soluzioni utilizzabili in ambito industriale. In altre parole, l’intento è quello di portare le applicazioni per i settori tecnologico, chimico e farmaceutico, assicurativo e automobilistico alla maturità di mercato con lo scopo ultimo di creare le basi per un’industrializzazione dell’informatica quantistica in Germania e in Europa. L’atto costitutivo è stato sottoscritto da Infineon Technologies, BASF, BMW Group, Boehringer Ingelheim, Bosch, Merck, Munich Re, SAP, Siemens e Volkswagen.

Pietra fondamentale per un ecosistema di calcolo quantistico di successo commerciale

Nel pacchetto Stimulus and Future, il governo tedesco ha dato un grande impulso allo sviluppo dei computer quantistici. Collaborando con aziende e start-up identificheremo, svilupperemo, proveremo e condivideremo applicazioni. Ci sono molte aree interessanti, ad esempio nella logistica, nei trasporti, nella chimica e nel settore finanziario. Quindi, sono lieto che QUTAC abbia riunito così tante aziende leader per aiutare la Germania a progredire in questo settore chiave“, ha dichiarato Peter Altmaier, ministro federale dell’economia e dell’energia, sottolineando l’importanza di questa alleanza.

Anche Anja Karliczek, ministra federale dell’istruzione e della ricerca, accoglie con favore l’istituzione di QUTAC: “La Germania e l’Europa devono diventare leader nella tecnologia quantistica e quindi rimanere al vertice. Quello che vogliamo è la sovranità tecnologica. Per raggiungere questo obiettivo, dobbiamo fare affidamento sui nostri punti di forza rappresentati oggi dai nostri ricercatori con le loro idee innovative e dalla forza della nostra industria.  Queste componenti debbono cooperare nel migliore dei modi. Solo allora otterremo i risultati significativi. Stiamo quindi finanziando aziende e ricerche all’avanguardia nell’ambito del programma quadro sulle tecnologie quantistiche”.

Le aziende promotrici considerano cruciale un ecosistema di calcolo quantistico economicamente forte e resiliente in Germania e in Europa per promuovere l’industrializzazione e la sovranità digitale in questo campo. L’ambizione di QUTAC è quella di guidare tale ecosistema di calcolo quantistico.

Promuovere insieme l’economia europea della tecnologia quantistica

L’attività più importante per QUTAC è l’azione. Il consorzio promuove le applicazioni per l’uso commerciale della tecnologia quantistica necessarie nelle aziende associate. In tal modo, creano domanda industriale: l’adesione comprende un’ampia sezione trasversale dell’economia tedesca, quindi le applicazioni identificate, sviluppate e testate all’interno del consorzio, sono pionieristiche per interi settori. Grazie alle modalità adottate, QUTAC occupa una posizione importante nel panorama nazionale delle istituzioni legate alla tecnologia quantistica.

L’attuale cerchia di dieci membri consente uno scambio pragmatico e un rapido processo decisionale al fine di sviluppare soluzioni realmente fattibili a breve e medio termine. I risultati sono destinati a beneficiare tutti i partecipanti all’ecosistema. Nel suo documento di sintesi, QUTAC stabilisce passaggi specifici: in primo luogo, deve essere identificata la necessità del calcolo quantistico nell’economia tedesca al fine di creare le basi per un portafoglio di applicazioni intersettoriali. Attualmente si stanno identificando possibili applicazioni e si sta valutando il loro potenziale per l’implementazione industriale. Queste applicazioni di riferimento saranno implementate congiuntamente e ulteriormente sviluppate oltre i confini del consorzio. I risultati saranno pubblicati sulla piattaforma centrale dell’associazione al seguente link.

Nel Quantum Technology and Application Consortium (QUTAC), alcuni dei più grandi gruppi tedeschi del mondo degli affari e dell’industria hanno unito le forze per portare l’informatica quantistica al livello di applicazione industriale su larga scala. I membri fondatori di QUTAC includono BASF, BMW Group, Boehringer Ingelheim, Bosch, Infineon, Merck, Munich Re, SAP, Siemens e Volkswagen. Nell’ambito di vari progetti di sviluppo, i membri stanno portando avanti con decisione le prime applicazioni pratiche nel campo dell’informatica quantistica nelle rispettive industrie e nei relativi settori. L’obiettivo del consorzio è identificare, sviluppare, testare e condividere applicazioni per l’informatica quantistica e identificare le esigenze di finanziamento.