mercoledì, Maggio 29, 2024
HomeAZIENDEPositivo terzo trimestre (Q3 2023) per NXP Semiconductors. Buone le previsioni anche...

Positivo terzo trimestre (Q3 2023) per NXP Semiconductors. Buone le previsioni anche per l’ultima parte dell’anno

Positivo Q3 2023 per NXP
Kurt Sievers, Presidente e Amministratore delegato di NXP.

Anche per NXP la crescita del mercato automobilistico e la stabilità di quello industriale hanno compensato l’andamento più debole di altri settori.

NXP Semiconductors ha diffuso ieri sera i dati finanziari del terzo trimestre 2023 che hanno evidenziato una buona tenuta dei conti della multinazionale olandese in un periodo di grandi turbolenze e cambiamenti per il mercato globale dei semiconduttori.

L’azienda ha conseguito entrate per 3,43 miliardi di dollari, in crescita del 4% rispetto al trimestre precedente e praticamente invariate rispetto ad un anno fa. Resta solido il mercato automotive mentre appaiono in ripresa i mercati industriale e del mobile cresciuto nel trimestre del 33% ma in calo dell’8% anno su anno.

Resta stabile il margine di profitto lordo, superiore al 57%, che ha portato ad un utile netto (GAAP) nel periodo di 965 milioni di dollari e ad un EPS diluito per azione di 3,01 dollari (sempre GAAP), in crescita rispetto ai 2,67 dollari del trimestre precedente.

NXP Q3 2023 Summary

I commenti

NXP ha registrato un fatturato trimestrale 3,43 miliardi di dollari, di 34 milioni superiore al punto medio delle nostre previsioni”, ha dichiarato Kurt Sievers, Presidente e Amministratore delegato di NXP. “Le tendenze dei ricavi nei nostri mercati finali mobile, industriale, IoT e automobilistico si sono comportate tutte in linea o meglio del previsto, mentre il nostro mercato finale delle infrastrutture di comunicazione è stato leggermente inferiore alle nostre aspettative. La combinazione dei nostri risultati del terzo trimestre e del punto medio della nostra guidance per il quarto trimestre indica che i ricavi per l’intero anno 2023 saranno stabili rispetto al 2022 in un contesto di mercato impegnativo e ciclico”, ha concluso Kurt Sievers.

NXP ha conseguito nel periodo un flusso di cassa libero di 788 milioni di dollari derivante dai 988 milioni di cassa generato dalle operazioni e da investimenti netti (capex) di 200 milioni.

Durante il terzo trimestre del 2023, NXP ha continuato ad attuare la propria politica di remunerazione degli azionisti con il pagamento di 262 milioni di dividendi e il riacquisto di azioni proprie per un valore di 306 milioni di dollari.

I 568 milioni di dollari complessivi rappresentano il 72% del flusso di cassa libero del trimestre.

Successivamente alla fine del terzo trimestre, NXP ha eseguito ulteriori riacquisti di azioni proprie per un totale di 124 milioni.

Le nuove iniziative

L’azienda si aspetta di raggiungere vendite per 15 miliardi di dollari entro il 2024 sulla spinta del mercato automobilistico in forte crescita che rappresenta per NXP il 52% dei ricavi.

NXP Q3 2023: revenue

Tra le applicazioni automobilistiche che stanno crescendo maggiormente, con un CAGR del 20-25% nel periodo 2021-2025, ci sono i sistemi radar, le architetture zonali di rete e le soluzioni di sicurezza, oltre ai sistemi di comunicazione sicuri.

Nel periodo appena concluso, NXP ha annunciato tre importanti iniziative che guideranno lo sviluppo futuro dell’azienda.

Insieme a Bosch, Infineon, Nordic Semiconductor e Qualcomm, NXP ha dato il via ad una joint-venture volta a promuovere l’adozione di RISC-V a livello globale.

NXP farà anche parte della nuova società ESMC (guidata da TSMC che avrà il 70% del capitale) che realizzerà in Germania un avanzato fab da 300 mm per la produzione di dispositivi a 16/12 mm con la tecnologia di processo FinFET di TSMC, oltre a CMOS planari da 22/28 nm. Della nuova società faranno parte anche Bosch e Infineon.

Infine, NXP rafforzerà le proprie attività di ricerca e sviluppo (R&S) in Europa grazie al sostegno europeo garantito dal 2° programma IPCEI (Important Project of Common European Interest) per la Microelettronica e le Tecnologie della Comunicazione.

Le attività di ricerca includono processi produttivi a 5 nm, sistemi avanzati di assistenza alla guida e di gestione della batteria, 6G, banda ultra-larga, nonché intelligenza artificiale (AI), RISC-V e crittografia post-quantistica.

Le previsioni per il quarto trimestre

Per l’ultimo trimestre dell’anno, l’azienda prevede un andamento sostanzialmente stabile o in leggera crescita con ricavi (al centro della gamma di previsione) per 3,4 miliardi di dollari.

NXP Q3 2023: Guidance

Il margine di profitto lordo dovrebbe mantenersi stabile con un utile netto (GAAP) per il periodo di 993 milioni di dollari e un EPS di 2,92 dollari per azione.

NXP terrà una Conference Call sui risultati trimestrali oggi 7 novembre 2023 alle ore 14:00 (CET).

Nella giornata di ieri, il titolo NXP ha guadagnato alla borsa di New York lo 0,69% chiudendo la seduta a 182,80 dollari. Dopo la diffusione della trimestrale, le variazioni nell’after-hours sono state minime.

Dall’inizio dell’anno, il titolo NXP ha guadagnato il 17,90% con picchi che, a fine luglio, hanno visto le azioni superare il valore di 220 dollari (+45% circa dall’inizio anno).