mercoledì, Aprile 24, 2024
HomeAZIENDEON Semiconductor presenta i risultati finanziari del quarto trimestre e dell'intero anno...

ON Semiconductor presenta i risultati finanziari del quarto trimestre e dell’intero anno 2020 

Numeri in crescita, anche se di poco, per ON Semiconductor nell’anno 2020; la società ha rilasciato oggi, prima dell’apertura dei mercati, i propri dati finanziari.  In una giornata sostanzialmente positiva per l’industria dei semiconduttori, il titolo è salito all’inizio delle contrattazioni del 4÷5 %.

Le vendite del quarto trimestre ammontano a 1.446,3 milioni di dollari, in crescita del 3%, quelle dell’intero anno 2020 si attestano a 5,255 miliardi, in calo del 4,7% rispetto ai 5,518 miliardi del 2019.

Nell’anno cresce anche l’utile per azione che passa da 0,51 a 0,56 dollari mentre il free cash flow generato passa da 160,1 a 500,7 milioni di dollari.

Fonte: ON Semiconductor

Nel quarto trimestre, abbiamo assistito a un forte miglioramento del business guidato da un ampio miglioramento del contesto macroeconomico globale, scorte snelle e una forte ripresa nel mercato finale automobilistico, in cui continuiamo a sperare di sovraperformare il mercato. Sulla base delle attuali tendenze della domanda e delle prospettive macroeconomiche globali, prevediamo un incremento della domanda anche oltre gli andamenti stagionali”. ha affermato Hassane El-Khoury, da poco nominato presidente e CEO di ON Semiconductor.

ON Semiconductor ha un enorme potenziale e sono entusiasta delle opportunità che abbiamo per sbloccare quel potenziale e creare valore per i nostri azionisti, clienti e dipendenti. L’azienda dispone di risorse eccezionali, mirate ai mercati finali con il puù elevato trend di crescita e con un solido margine. Mentre riposizioniamo la società, miriamo a riallineare l’allocazione del capitale e gli investimenti nel business con l’intento strategico di guidare una forte crescita dei ricavi, l’espansione dei margini strutturali e la generazione di flussi di cassa liberi”.

La società prevede entrate nel primo trimestre del 2021 comprese tra 1,410 e 1,510 miliardi di dollari con un margine lordo compreso tra il 34,1 e il 36,1%.