giovedì, Aprile 18, 2024
HomeAZIENDEAttualitàNXP presenta la famiglia di processori applicativi i.MX 93 per le nuove...

NXP presenta la famiglia di processori applicativi i.MX 93 per le nuove applicazioni di Secure Edge Intelligence

La prima implementazione del settore della microNPU Arm Ethos -U65 consente di accelerare l’apprendimento automatico, efficiente e a basso costo, in applicazioni IoT, automobilistiche e industriali mentre l’enclave sicura NXP EdgeLock migliora le capacità di sicurezza on-die.

NXP Semiconductors ha annunciato la famiglia di processori applicativi i.MX 93 progettati per applicazioni automotive, smart home, smart building e smart factory, che sfruttano l’Edge machine learning per anticipare e automatizzare le esigenze degli utenti. Come i primi processori applicativi della serie i.MX 9 di NXP, la nuova famiglia i.MX 93 associa la prima implementazione del settore della microNPU Arm Ethos-U65 con un elevato livello di sicurezza e un alto grado di integrazione per fornire funzionalità di machine learning edge sicure e veloci. Queste caratteristiche consentono agli sviluppatori di affrontare diverse applicazioni, dai sistemi intelligenti per la casa e l’edilizia assistiti dalla voce, ai gateway industriali a bassa potenza e ai sistemi di monitoraggio degli autisti.

I sistemi in grado di elaborare i dati di ingresso per prendere decisioni intelligenti a livello locale con un alto grado di precisione sono essenziali per la crescita dell’edge. Per affrontare queste sfide, la famiglia i.MX 93 sfrutta un’architettura multi-core eterogenea, che include processori per applicazioni Arm Cortex -A55 che funzionano fino a 1,7 GHz e un sottosistema di microcontrollori Cortex-M33 in tempo reale con pieno accesso a tutte le periferiche SoC, inclusa la prima implementazione del settore di una microNPU Arm Ethos-U65 da 256 MAC/ciclo. Questa architettura offre prestazioni di apprendimento automatico best-in-class e molto efficienti dal punto di vista energetico in una varietà di applicazioni, inclusi dispositivi IoT compatti alimentati a batteria, che richiedono processori altamente capaci ed efficienti per mantenere una maggiore durata della batteria.

La famiglia i.MX 93 è altamente integrata e supporta un’ampia varietà di protocolli per connettività industriale e automobilistica, oltre a numerose interfacce multimediali. Ciò rende più semplice per i progettisti collegare i dispositivi i.MX 93 a più sistemi. Riduce inoltre la necessità di componenti hardware esterni e ulteriore lavoro di progettazione, diminuendo il time to market e riducendo i costi complessivi dei sistemi.

Il mondo sta rapidamente accelerando verso 75 miliardi di dispositivi connessi entro il 2030 ed è fondamentale garantire l’efficienza energetica, la sicurezza e l’intelligenza in ogni singolo dispositivo. I processori applicativi i.MX 93 altamente integrati aiuteranno ad aprire una gamma completamente nuova di casi d’uso Edge in cui è necessario disporre di uno stretto legame con i dati del sensore per prendere decisioni rapide. Ciò consentirà una nuova generazione di dispositivi sicuri, efficienti e intelligenti attraverso IoT, IoT industriale e applicazioni automobilistiche.” Ha dichiarato Ron Martino, Vicepresidente esecutivo e Direttore generale, Edge Processing per NXP Semiconductors.

Sicurezza e tranquillità con NXP EdgeLock e Azure Sphere

Il sottosistema di sicurezza preconfigurato, autogestito e autonomo, EdgeLock di NXP, una funzionalità on-die standard della serie i.MX 9, consente agli sviluppatori di raggiungere i propri obiettivi di sicurezza senza richiedere competenze approfondite in questo ambito.

Mantenere i dispositivi perimetrali protetti anche molto tempo dopo l’implementazione iniziale è una sfida che richiede l’aiuto di servizi di gestione affidabili e senza interruzione. NXP ha stretto una partnership con Microsoft per offrire ai clienti una soluzione di sicurezza completa da chip a cloud e oltre dieci anni di aggiornamenti continui e miglioramenti della sicurezza con la famiglia i.MX 93-CS “protetta dal cloud” realizzata con Microsoft Azure Sphere.

Stiamo semplificando agli sviluppatori la creazione, la connessione e la manutenzione di dispositivi IoT innovativi fornendo una piattaforma completa attivamente supportata dall’esperienza degli esperti di software, cloud e sicurezza Microsoft. Insieme a NXP, stiamo offrendo una varietà di Processori perimetrali certificati Microsoft Azure Sphere che forniscono un ambiente protetto per le applicazioni dei clienti, un’infrastruttura di aggiornamento over-the-air e oltre dieci anni di continui miglioramenti della sicurezza per ogni chip Azure Sphere. I dispositivi i.MX 93-CS sbloccheranno nuove opportunità in tutti i settori per l’ottimizzazione delle prestazioni, la sostenibilità e la sicurezza attraverso nuove classi di dispositivi IoT sicuri e protetti“. Ha affermato Halina McMaster, Partner Group Program Manager, Microsoft Azure Sphere. I processori i.MX 93-CS con Azure Sphere sono realizzati con Microsoft Pluton abilitato sull’enclave sicura EdgeLock. L’enclave sicura di Pluton su EdgeLock dipende dalla root of trust hardware integrata nel silicio che abilita l’intero stack di sicurezza di Azure Sphere e pone le basi per lo sviluppo di dispositivi protetti e sicuri per una moltitudine di applicazioni IoT e industriali.

Ulteriori dettagli

  • Lo sviluppo di applicazioni di apprendimento automatico sulla famiglia i.MX 93 sarà abilitato dall’ambiente di sviluppo software eIQ, incluso lo strumento eIQ Toolkit workflow, l’ambiente di sviluppo eIQ Portal basato su GUI e le opzioni del motore di inferenza eIQ che includono Arm Ethos-U65 microNPU come target di inferenza.
  • I processori applicativi i.MX 93 implementano l’innovativa architettura Energy Flex di NXP, consentendo agli sviluppatori di ottimizzare l’utilizzo dell’energia per ciascuna modalità operativa, per creare dispositivi portatili con una maggiore durata della batteria e contribuire a ridurre l’impronta di carbonio delle apparecchiature alimentate dalla rete.
  • La famiglia i.MX 93 farà parte del programma Product Longevity di NXP.

Ulteriori informazioni sulla famiglia i.MX 93 sono disponibili al seguente link.