lunedì, Maggio 27, 2024
HomeEVENTIIn arrivo Embedded World 2021 DIGITAL, la versione virtuale dell’evento di Norimberga...

In arrivo Embedded World 2021 DIGITAL, la versione virtuale dell’evento di Norimberga dedicato al mondo embedded

embedded World 2020 è stata l’ultima grande manifestazione elettronica che si è svolta dal vivo prima che il COVID-19 modificasse alla radice il nostro modo di lavorare, interagire, fare business. Da allora, tutte le altre manifestazioni si sono tenute in modalità virtuale, cercando di riproporre con l’ausilio della rete tutte le opportunità d’incontro tra produttori e utilizzatori, tipiche di una manifestazione in presenza.

Oggi la tecnologia digitale consente di replicare tutte le opportunità d’incontro di un evento dal vivo, dando la possibilità di dialogare con tecnici o commerciali e di vedere in funzione molti dei prodotti proposti. Più facile ancora è partecipare a conferenze, seminari o incontri tecnici: lo possiamo fare da casa comodamente seduti sulla nostra poltrona preferita.

Questo ed altro ancora offrono le più avanzate piattaforme digitali, piattaforme che abbiamo avuto modo di testare in occasione delle manifestazioni che si sono svolte nell’ultimo anno, da electronica di Monaco di Baviera al CES di Las Vegas.
Alcune di questi eventi hanno avuto un discreto successo con un buon numero di espositori e visitatori; altri sono stati dei mezzi flop.

Da questo punto di vista, parte con le migliori premesse l’edizione di quest’anno di embedded world che, a causa del prolungarsi della pandemia, si svolgerà per la prima volta in modalità virtuale dal 1 al 5 marzo 2021 e che per l’occasione si chiamerà Embedded World 2021 DIGITAL.

All’evento, infatti, hanno dato la loro adesione quasi tutte le aziende che partecipano di solito alla manifestazione di Norimberga; inoltre, la decisione presa con largo anticipo di tenere l’evento in modalità digitale, ha dato all’organizzazione e agli espositori il tempo necessario per fare le cose al meglio.

L’evento non sarà, dunque, solo una piattaforma per presentazioni aziendali e dimostrazioni di prodotti, ma darà anche l’opportunità a espositori e visitatori di essere coinvolti e partecipare ad attività interattive come tavoli di networking specifici mentre le funzionalità di matchmaking garantiranno che i visitatori trovino gli espositori giusti e viceversa.

Anche le conferenze e le presentazioni in programma saranno numericamente simili a quelle delle passate edizioni.

Insomma, la solita embedded world, la più importante manifestazione al mondo dedicata alle tecnologie embedded e IoT, un evento in continua espansione al quale prendono parte tutte le aziende del settore, nessuna esclusa; ed al quale partecipano – come visitatori – tecnici e ingegneri provenienti da tutto il mondo, con una forte presenza italiana su entrambi i fronti, espositori e visitatori.

E proprio per dare la possibilità di navigare con più calma tra le tante proposte, embedded world durerà quest’anno due giorni in più, precisamente dal 1 al 5 marzo 2021.

Con più di 200 presentazioni, la Conference, cuore pulsante della manifestazione, offrirà un programma completo e approfondito. Per la prima volta i partecipanti potranno assistere a tutte le presentazioni, anche a quelle che di solito si svolgono contemporaneamente, grazie alla possibilità di rivedere online le registrazioni delle sessioni che resteranno disponibili per due settimane dopo lo streaming in diretta.

Per quanto riguarda i contenuti, il formato digitale continuerà a trattare argomenti di grande attualità, illustrati dai più autorevoli esponenti del mondo accademico e industriale.
Tutte le sessioni della Conference saranno introdotte da cinque keynote, disponibili gratuitamente per tutti:

1 marzo, 10:15:
Dr Reinhard Ploss, CEO Infineon

2 marzo, 10:15:
Professor Peter Liggesmeyer, Technical University of Kaiserslautern e Fraunhofer Institute for Experimental Software Engineering (IESE)

3 marzo, 10:15:
Paul Gray, Senior Research Manager, Omdia (parte di Informa Technology)

3 marzo, ore 15:30:
Randall Restle, consulente strategico, Digi-Key

4 marzo, ore 15:30:
Kevin Dallas, CEO di Wind River

I sistemi embedded sono una tecnologia interdisciplinare che copre molti aspetti. Di conseguenza, gli argomenti trattati dalla Conference sono di ampia portata: Internet of Things, hardware, software e ingegneria dei sistemi, sicurezza e protezione, progettazione di SoC, sistemi di visione embedded, interazione uomo-macchina, sistemi di trasferimento dati cablati e wireless, sistemi autonomi” spiega il professor Axel Sikora dell’Università di Offenburg, che presiede anche la Conference. Come in passato, la maggior parte degli abstract inviati è stata relativa a “Software and Systems Engineering“. Di conseguenza, quest’area costituirà una parte importante della Conference, con presentazioni giornaliere su questo tema. Un altro pilastro è la categoria “Internet of Things“: l’ampia risposta di relatori e delegati mostra che i sistemi IoT continuano ad essere un megatrend del settore embedded. La categoria “Sistemi autonomi“, che copre anche l’intelligenza artificiale e l’apprendimento automatico, ha visto un significativo incremento; ciò dimostra che queste tecnologie si stanno ora diffondendo anche nelle applicazioni reali.
La Conference offre tuttavia una panoramica anche su altri argomenti più specifici come lo sviluppo di SoC, la visione artificiale e le interfacce uomo-macchina.

Anche quest’anno è prevista la Conference sui display per gli specialisti di questo settore, sicuramente la più importante piattaforma B2B europea per le tecnologie di visualizzazione, a dimostrazione della forza innovativa e del dinamismo di questo settore.

Quest’anno i momenti salienti includeranno varie keynote incentrate sui mercati dei display e sulle nuove tecnologie e applicazioni; sono previste anche numerose sessioni sui display automobilistici.
Questi temi saranno integrati da una serie di presentazioni di alto livello su micro-LED, OLED, touch screen, controlli basati su gesti e interfacce tattili, tecnologie di misurazione e ottimizzazione. Ancora una volta, anche in questo caso il formato digitale darà la possibilità di vedere tutte le sessioni, anche di quelle che si svolgono in contemporanea.

Questo il link per vedere il programma dettagliato e per registrarsi alla Conference principale mentre questo è il link per l’electronic displays conference 2021 DIGITAL.

Come detto in precedenza, all’evento di quest’anno parteciperanno tutte le principali aziende globali del settore.
Per quanto riguarda la presenza italiana, ci saranno Eurotech, SECO, DAVE e RELOC.