lunedì, Maggio 27, 2024
HomeEVENTIProductronica, SPS, Semicon: ancora una volta sarà la Baviera ad accogliere la...

Productronica, SPS, Semicon: ancora una volta sarà la Baviera ad accogliere la comunità globale dell’industria elettronica e dell’automazione

Productronica SPS Semicon in Baviera

La prossima settimana a Monaco di Baviera è in programma Productronica 2023 con Semicon Europa, mentre a Norimberga si svolgerà SPS – Smart Production Solutions.

L’ora di treno che separa Monaco di Baviera da Norimberga rappresenta ormai, per gli addetti ai lavori, una costante della propria vita professionale. Da molti anni, infatti, quest’area della Baviera è al centro dei più importanti eventi europei (e in alcuni casi mondiali) che riguardano l’industria dell’elettronica e dei semiconduttori, in tutte le sue declinazioni: dalla progettazione alla produzione dei chip, fino alle applicazioni più avanzate, in primis quelle in ambito industriale.

Nelle due città, con cadenza annuale o biennale si svolgono le più importanti manifestazioni continentali del settore: Electronica, Embedded World, Productronica, SPS, PCIM e altre ancora, il cui successo è testimoniato dalle numerose edizioni locali nate in altri paesi e continenti. Tra tutte, segnaliamo – anche per il consenso ottenuto – SPS Italia (la prossima edizione è in programma dal 28 al 30 maggio 2024 a Parma).

La prossima settimana nelle due città bavaresi si svolgeranno, quasi in contemporanea, Productronica 2023 (Monaco, 14-17 novembre) e SPS – Smart Production Solutions (Norimberga, 14-16 novembre); Productronica ospiterà anche SEMICON Europe 2023, l’evento dedicato alla catena di fornitura della microelettronica.

Cosa ci riserveranno i tre eventi della prossima settimana? Ecco qualche anticipazione. 

Productronica 2023 (Monaco di Bavuera,14 – 17 novembre)

Productronica SPS Semicon in Baviera: Productronica 2023

L’edizione di quest’anno si concentrerà sui temi chiave dell’elettronica di potenza, della tecnologia quantistica, dell’intelligenza artificiale e della tecnologia dei sensori nella produzione elettronica. Questo è anche il focus della mostra speciale VDMA Productronic.

Attraverso dimostrazioni dal vivo i visitatori potranno farsi un’idea della tecnologia dei sensori nel campo della produzione elettronica, della tecnologia quantistica e anche dell’elettronica di potenza, come spiega Sandra Engle, relatrice della VDMA: “Siamo lieti di aver riunito per la mostra speciale i massimi esperti dei singoli settori sotto forma delle aziende Balluff, Breuer-Motoren e Quantum Valley Bassa Sassonia. Presenteranno esempi pratici, dando il tono nei settori dell’automazione, dell’elettronica di potenza per la mobilità elettrica e della ricerca quantistica”.

I forum: piattaforma di scambio e discussione

Presentazioni e tavole rotonde nei tre forum di Productronica offriranno l’opportunità di uno scambio professionale su argomenti di mercato e tecnologici attuali e futuri.

Il Forum Productronica nel padiglione A1 si concentrerà sulle tendenze del settore SMT come l’automazione, l’intelligenza artificiale e l’efficienza della forza lavoro.

Nel PCB & EMS Marketplace (padiglione B3), gli esperti presenteranno sviluppi e soluzioni nel campo dei circuiti stampati, della produzione di portacircuiti e dei componenti ibridi. Le innovazioni determinano il contenuto del forum omonimo (padiglione B2), che copre una vasta gamma di argomenti tra cui l’elettronica di potenza, la tecnologia quantistica, le applicazioni dell’intelligenza artificiale nella produzione elettronica o anche il tema caldo dei semiconduttori.

In una tavola rotonda, quattro donne discuteranno sul tema: “Come possono le donne essere motivate a entrare nel settore dell’elettronica?



Tecnologia pratica: dimostrazioni dal vivo

I visitatori di Productronics potranno vivere un’esperienza ancora più pratica grazie alle dimostrazioni dal vivo. Oltre alla mostra speciale VDMA, la Cleanroom, il concorso IPC Hand Soldering e l’Inno Truck consentono ai visitatori di entrare in contatto fisico con la tecnologia.

Mentre il concorso Cleanroom e Hand Soldering, come appuntamento permanente, fornisce già da molti anni informazioni sulla tecnologia delle camere bianche o una migliore comprensione della saldatura manuale, l’Inno Truck festeggia la sua première a Productronica. Si tratta di un camion trasformato in un laboratorio di ricerca messo a disposizione dal Ministero Federale dell’Istruzione e della Ricerca per promuovere in modo giocoso l’interesse per le tecnologie e allo stesso tempo avvicinare i giovani alle professioni tecniche.

Pianificazione della carriera individuale nell’Area Career

La carenza di lavoratori qualificati è una costante anche per l’industria elettronica. Il tema del reclutamento sta quindi diventando sempre più importante per le aziende, per questo motivo Productronica offre quest’anno una combinazione di borsa di lavoro interattiva e consulenza professionale individuale sotto forma di Career Area. Da un lato offre agli espositori la possibilità di presentarsi come datori di lavoro, dall’altro, consente a giovani professionisti, studenti e specialisti di trovare lavori interessanti e informazioni sulle aziende e sul settore. Inoltre, i consulenti professionali di Schuh-Eder Consulting sono quotidianamente a disposizione per rispondere a domande individuali sulle opportunità di carriera nel settore elettronico.

Consegna del premio per l’innovazione Productronica

Questa è la quinta volta che Messe München assegna il premio per l’innovazione Productronica in collaborazione con Hüthig Verlag. Gli espositori hanno presentato circa 70 novità. A decretare i vincitori una giuria indipendente composta da rappresentanti di istituti, università e associazioni. Il premio verrà assegnato il primo giorno della fiera nelle sei categorie PCB & EMS, SMT, Ispezione e qualità, Semiconduttori, Cavi, Bobine e Ibridi e Produzione futura.

SEMICON EUROPA 2023

Productronica SPS Semicon in Baviera: Semicon Europe 2023.

Nell’ambito di Productronica, si svolgerà SEMICON Europa 2023 con approfondimenti sulle ultime tendenze e innovazioni in materia di sostenibilità, mobilità, sanità, materiali, imballaggi, gestione degli stabilimenti e sviluppo della forza lavoro. L’evento, la principale mostra e conferenza europea per la catena di fornitura della microelettronica, presenterà keynote dell’ecosistema di progettazione e produzione elettronica, del mondo accademico e delle autorità di governo.

Non vediamo l’ora di ospitare leader provenienti da tutta la catena del valore per esplorare nuove innovazioni che contribuiranno a promuovere la continua crescita del settore dei semiconduttori in Europa e nel mondo“, ha affermato Laith Altimime, Presidente di SEMI Europe. “Altrettanto importante, i visionari si riuniranno per offrire spunti su come raggiungere una società a zero emissioni e superare lo shortage di talenti. I maggiori investimenti nel settore europeo dei chip derivanti dall’EU Chips Act sono fondamentali per consentire ai produttori di semiconduttori di accelerare lo sviluppo di soluzioni tecnologiche sostenibili che alimentano la crescita esponenziale di 1 trilione di dollari”.

Nell’ambito di SEMICON Europa sono in programma le seguenti attività:

  • CEO Summit: i dirigenti di Cadence, CEA-Leti, Comet Group, Edwards, Infineon Technologies, Intel, imec e TSMC condivideranno le prospettive su argomenti chiave come la sostenibilità e l’innovazione aprendo la strada al futuro dell’industria europea dei semiconduttori.
  • Conferenza sul packaging avanzato: i leader del settore presenteranno le innovazioni del packaging che promuovono la sostenibilità in aree quali i megatrend dell’integrazione front-end, le soluzioni della catena di fornitura, i test, l’affidabilità, il System in Package (SiP) e il packaging dell’elettronica di potenza.
  • Forum sulla gestione delle fabbriche: gli esperti discuteranno su temi riguardanti l’espansione delle fabbriche, i modelli di collaborazione industriale, lo sviluppo della forza lavoro, le soluzioni a zero emissioni nette e la produzione più intelligente per un ecosistema connesso.
  • ITF verso NETZERO – Powered by imec: i leader del settore discuteranno delle sfide ambientali e degli approcci innovativi alla sostenibilità nel settore dei semiconduttori.
  • ALD TechDay – Realizzato da Beneq: gli esperti di Yole Intelligence, Beneq e imec approfondiranno le innovative applicazioni ALD (Atomic Layer Deposition).
  • SEMI Networking Night: le parti interessate del settore si riuniranno per connettersi con colleghi ed esplorare nuove partnership commerciali.

ALD ha consentito la scalabilità dei dispositivi semiconduttori logici e di memoria“, ha affermato Lie Luo, responsabile marketing di Beneq. “Oggi, l’ALD sta rapidamente guadagnando terreno nella fabbricazione di dispositivi speciali, compresi i semiconduttori di potenza GaN e SiC a banda larga. L’ALD TechDay presenterà le tendenze di adozione dell’ALD, le apparecchiature e le soluzioni di processo, nonché le innovazioni in nuove architetture, materiali e miglioramenti delle prestazioni”.

Sul sito di SEMICON Europa 2023 sono disponibili i programmi dettagliati dell’Executive Forum Program e del TechARENA.

Bene, prendiamo ora il treno e spostiamo verso nord, scendiamo a Norimberga e scopriamo le novità dell’edizione 2023 di SPS.

SPS – Smart Production Solutions 2023

Productronica SPS Semicon in Baviera: SPS 2023

In 16 padiglioni espositivi – due in più rispetto al 2022 – i visitatori della fiera avranno l’opportunità di conoscere le ultime tendenze e i più recenti sviluppi nel campo dell’automazione intelligente e digitale, di avviare uno scambio diretto con gli esperti e di trovare soluzioni per l’automazione. La manifestazione in presenza, come l’anno scorso, viene integrata dalla piattaforma digitale “SPS on air”.

Una panoramica sul quartiere

SPS si articola in otto tematiche principali duistribuite in 16 padiglioni espositivi.

Nell’area inferiore del quartiere fieristico l’attenzione si concentra sulla tecnologia di azionamento elettrico, sull’infrastruttura meccanica e sulla tecnologia dei sensori e soluzioni di sistema, nella parte centrale sulla comunicazione industriale e sul software & IT nella produzione; nei padiglioni situati nell’area superiore del quartiere fieristico l’attenzione è rivolta principalmente alla tecnologia di interfaccia, alla tecnologia di controllo, all’interfaccia uomo-macchina e alla tecnologia dei sensori e soluzioni di sistema.

La suddivisione per tematiche consente ai visitatori un orientamento nel quartiere fieristico e permette di ottenere una panoramica completa della loro area di interesse.

A seguito dell’elevata richiesta, SPS 2023 cresce con due nuovi padiglioni: nel padiglione 3C i visitatori interessati troveranno fornitori di infrastrutture meccaniche, tecnologie di controllo e software & IT nella produzione. Tra gli espositori, aziende come Rittal GmbH & Co. KG, Rockwell Automation GmbH ed Eaton Electrical Systems Ltd, che presenteranno alla comunità PLC nel moderno padiglione il loro portafoglio di prodotti.

Come ampliamento contenutistico e come collegamento tra i padiglioni 7 e 9, espositori come LQ Mechatronik-Systeme GmbH, ROSE Systemtechnik GmbH o anche Beijer Electronics AB offriranno nel padiglione 8 una vasta gamma di prodotti e soluzioni nel campo della tecnologia di controllo e dell’interfaccia uomo-macchina. 



Ampio programma di eventi collaterali

Con un ampio programma di conferenze di alto livello che si svolgeranno ai forum nei padiglioni 3, 6 e 8, SPS fornirà informazioni su temi di grande attualità.

Il programma del Technology Stage nel padiglione 3, organizzato dalle due associazioni VDMA e ZVEI, sarà anche trasmesso in diretta attraverso il supplemento digitale “SPS on air” e sarà disponibile in formato digitale in tedesco e inglese. Quest’anno gli argomenti principali delle tavole rotonde, delle presentazioni di prodotti e delle conferenze sono i seguenti:

  • Trasformazione digitale/Industria 4.0
    • Comunicazione industriale
    • Sicurezza e protezione
    • Integrazione di robotica e veicoli a guida automatica (AGV)
    • Modelli intelligenti e basati sui dati per il controllo e la visualizzazione
    • Innovazioni nel campo dei sensori
    • Drives
    • Sostenibilità tramite l’automazione

Nel padiglione 6 lo stand collettivo ”Automation meets IT”, con circa 24 espositori, offre ai visitatori la possibilità di ottenere informazioni dettagliate su temi specifici e di ricevere una consulenza individuale da parte dei fornitori.

Le tematiche trattate nello stand collettivo sono le seguenti:

  • Gestione IT per la produzione
    • Soluzioni e servizi basati su Cloud ed Edge
    • Misure di sicurezza per la produzione
    • Soluzioni basate su Internet of Things e Intelligenza Artificiale
    • Open Source

“SPS on air”

Già a partire da settembre è stato possibile, tramite “SPS on air”, allacciare contatti, fissare appuntamenti online e/o in loco e avere una panoramica di ciò che la fiera offre quest’anno. Una settimana prima dell’inizio dell’evento fisico, l’08/11/2023, si è tenuto l’evento digitale di anteprima nel quale gli espositori hanno fornito un assaggio di quello che sarà presentato negli stand a Norimberga.

I contenuti digitali saranno disponibili anche dopo il termine della fiera fino alla fine dell’anno sulla piattaforma, dalla quale potranno essere richiamati in ogni momento.

Informazioni per i visitatori

Informazioni dettagliate e aggiornate sul programma della fiera, sull’acquisto dei biglietti, su “SPS on air” e sulle offerte speciali di viaggio nonché suggerimenti per la preparazione, sono disponibili sul sito web sps-messe.de.