lunedì, Maggio 20, 2024
HomeAZIENDETimeProvider 4100 Release 2.3 di Microchip Technology a protezione delle infrastrutture critiche

TimeProvider 4100 Release 2.3 di Microchip Technology a protezione delle infrastrutture critiche

Immagine: MIcrochip Technology

I nuovi miglioramenti al TimeProvider 4100 incrementano la flessibilità di implementazione, la sicurezza e la scalabilità.

Le infrastrutture di comunicazione – reti 5G, servizi pubblici, cavi, trasporti, difesa e data center – acquisiscono e utilizzano precisi segnali temporali dalla costellazione GPS e da altre reti satellitari GNSS globali. Queste reti richiedono sistemi di supporto ridondanti quando i segnali GNSS non sono disponibili. Il TimeProvider 4100 Grandmaster Timing and Synchronization System (Release 2.3) da poco rilasciato da Microchip Technology, risponde ai requisiti IEEE 1588 v2.1 2019, lo standard di sicurezza per la protezione dei sistemi di timing, fornendo anche un maggiore livello di flessibilità e scalabilità di implementazione.

Il TimeProvider 4100 (Release 2.3) di Microchip introduce una licenza opzionale PTP (Precision Time Protocol) multi-client ultra-resiliente, che fornisce ai clienti fino a tre connessioni ad altri sistemi grandmaster nella rete dell’operatore. Questa funzionalità può essere utilizzata come backup per l’input di tempo e fase. Questa nuova opzione implementa il più recente meccanismo previsto dallo standard IEEE 1588 2.1 per selezionare l’input migliore per la protezione del backup del supporto APTS (Assisted Partial Timing Support).

Inoltre, il TimeProvider 4100 offre una maggiore flessibilità di implementazione con il supporto di due profili server PTP su ogni porta Ethernet. I clienti possono così ottimizzare l’utilizzo di queste porte senza investimenti hardware aggiuntivi. TimeProvider Release 2.3 consente inoltre di utilizzare server PTP, client PTP e gestione in banda su un’unica porta.

TimeProvider 4100 Release 2.3 offre una maggiore sicurezza grazie al supporto per l’ultima versione dello standard IEEE 1588 2.1 2019. Include il supporto di sicurezza alla guida dell’architettura, che utilizza percorsi di comunicazione ridondanti tra i nodi PTP per rilevare la manomissione. Implementa inoltre meccanismi di gestione fuori banda per rilevare manomissioni, degrado e guasti. Lo strumento fornisce supporto completo per l’autenticazione, l’autorizzazione e l’accounting (AAA), nonché l’autenticazione a due fattori. Come aggiornamento software, TimeProvider 4100 Release 2.3 è disponibile per i sistemi nuovi e per quelli già distribuiti. Altre caratteristiche includono:

  • Miglioramenti PTP, inclusa una maggiore capacità (fino a 1.000 client di rete), necessaria per alcune applicazioni come i data center.
  • Miglioramenti al modulo di espansione E1/T1 con nuovi segnali come clock composito e JCC (formato CC giapponese), sia per ingressi che per uscite, per una maggiore integrazione con i sistemi legacy.

TimeProvider 4100 Release 2.3 può essere gestito dal Microchip’s TimePictra Synchronization Management System per tutti i guasti, la configurazione, accounting, prestazioni e sicurezza (FCAPS).