martedì, Giugno 25, 2024
HomeIN EVIDENZASecondo la SIA le vendite globali di semiconduttori sono diminuite dell’8,2% nel...

Secondo la SIA le vendite globali di semiconduttori sono diminuite dell’8,2% nel 2023 ma sono rimbalzate verso la fine dell’anno

Semiconduttori: calo dell’8.2% nel 2023

Le vendite mondiali del settore sono state pari a 526,8 miliardi di dollari nel 2023. Il mercato è cresciuto durante la seconda metà dell’anno e si prevede che le vendite aumenteranno del 13,1% nel 2024.

La Semiconductor Industry Association (SIA) ha annunciato che le vendite globali del settore dei semiconduttori sono state pari a 526,8 miliardi di dollari nel 2023, in calo dell’8.2% rispetto al totale di 574,1 miliardi di dollari del 2022, che è stato il totale annuale più alto mai raggiunto dal settore.
Le vendite sono aumentate durante la seconda metà del 2023. In effetti, le vendite del quarto trimestre pari a 146,0 miliardi di dollari sono state dell’11,6% più alte rispetto al totale del quarto trimestre del 2022 e dell’8,4% in più rispetto al totale del terzo trimestre del 2023. Le vendite globali nel mese di dicembre 2023 sono state pari a 48,6 miliardi di dollari, con un incremento dell’1,5% rispetto al totale di novembre 2023.

Le vendite mensili sono compilate dall’organizzazione  World Semiconductor Trade Statistics (WSTS)  e rappresentano una media mobile di tre mesi. SIA rappresenta il 99% del settore dei semiconduttori statunitense in termini di fatturato e quasi due terzi delle aziende di chip non statunitensi.

I commenti

Le vendite globali di semiconduttori sono state fiacche all’inizio del 2023, ma hanno registrato una forte ripresa durante la seconda metà dell’anno, e per il 2024 è prevista una crescita del mercato a due cifre”, ha affermato John Neuffer, presidente e CEO di SIA.
Con i chip che svolgono un ruolo sempre più importante in innumerevoli prodotti da cui dipende il mondo, le prospettive a lungo termine per il mercato dei semiconduttori sono estremamente forti. L’avanzamento delle politiche governative che investono in ricerca e sviluppo, rafforzano la forza lavoro nel settore dei semiconduttori e riducono le barriere commerciali aiuteranno il settore a continuare a crescere e a innovarsi per molti anni a venire”.

Semiconduttori: i mercati regionali

Su base regionale, l’Europa è stato l’unico mercato regionale che ha registrato una crescita annuale nel 2023, con vendite in aumento del 4,0%. Le vendite annuali in tutti gli altri mercati regionali sono diminuite nel 2023: Giappone (-3,1%), Americhe (-5,2%), Asia-Pacifico/Tutti gli altri (-10,1%) e Cina (-14,0%).
Le vendite per il mese di dicembre 2023 sono aumentate rispetto a novembre 2023 in Cina (4,7%), Americhe (1,8%) e Asia Pacifico/Tutti gli altri (0,3%). Sono diminuite in Giappone (-2,4%) ed Europa (- 3,9%).

Diversi segmenti di prodotti a semiconduttori si sono distinti nel 2023. Le vendite di prodotti logici hanno totalizzato 178,5 miliardi di dollari nel 2023, rendendola la più grande categoria di prodotti in termini di vendite. I chip di memoria sono stati i secondi in termini di vendite, per un totale di 92,3 miliardi di dollari. Le unità microcontrollore (MCU) sono cresciute dell’11,4% per un totale di 27,9 miliardi di dollari. Le vendite di circuiti integrati automobilistici sono cresciute del 23,7% su base annua, raggiungendo un totale record di 42,2 miliardi di dollari.

Per dati mensili completi sulle vendite di semiconduttori e previsioni WSTS dettagliate è possibile acquistare il  pacchetto di abbonamento WSTS. Per informazioni storiche dettagliate sull’industria e sul mercato globale dei semiconduttori è possibile ordinare il SIA Databook.

Semiconduttori: calo dell’8.2% nel 2023