domenica, Febbraio 5, 2023
spot_img
HomeAZIENDEMelexis introduce due nuovi sensori di corrente per impiego automobilistico con tecnologia...

Melexis introduce due nuovi sensori di corrente per impiego automobilistico con tecnologia Hall e shunt

 

Melexis rafforza il suo portafoglio di soluzioni di rilevamento della corrente nel settore automobilistico annunciando l’MLX91230 e l’MLX91231. I dispositivi, conformi ASIL, possono misurare tensione, corrente e temperatura, offrendo ai clienti flessibilità e riutilizzabilità del design nei loro sistemi di alimentazione per veicoli elettrici (EV).

Per misurare la corrente nei sistemi di controllo delle batterie ad alta tensione per impiego automobilistico, Melexis presenta il chip MLX91230, un sensore Hall convenzionale, complementare al sensore di corrente di tipo shunt MLX91231. Le funzionalità che questa coppia di dispositivi è in grado di garantire, includono il monitoraggio della corrente nei sistemi di gestione delle batterie (BMS), le unità di disconnessione della batteria (BDU) note anche come scatole di giunzione della batteria (BJB) e i relativi gruppi relè di potenza (PRA).

L’MLX91230 presenta una deriva della sensibilità inferiore all’1% e un offset di 100 mA rispetto alla temperatura e alla durata operativa. L’MLX91231 ha una deriva della sensibilità inferiore allo 0,5% con un offset di 50 mA.

Grazie all’ampia famiglia di sensori di corrente di Melexis, Hall e shunt, i costruttori automobilistici possono decidere quale combinazione è la soluzione migliore e possono facilmente passare da una configurazione all’altra se i requisiti cambiano. Gli OEM possono integrare diverse combinazioni nei loro modelli di veicoli. Questa riusabilità ha il vantaggio di ridurre al minimo lo sforzo ingegneristico.

Progettati secondo lo standard di sicurezza funzionale ISO 26262, entrambi i sensori offrono pieno supporto per l’integrazione ASIL. L’MLX91230 è isolato naturalmente, mentre l’MLX91231 necessita di isolamento esterno. Ogni dispositivo ha un sensore di temperatura integrato, oltre a un pin dedicato di rilevamento di sovracorrente. Sono alloggiati in contenitori SOIC compatti a 8 pin.

La nuova famiglia di sensori di corrente MLX91230/MLX91231 soddisfa le richieste dei nostri clienti per una strategia di sviluppo BMS modulare e versatile. Consente loro di ottenere molto di più con meno risorse ingegneristiche“, afferma Bruno Boury, product line manager di Melexis. “Questi dispositivi mostrano innovazioni nelle tecnologie Hall e shunt. Significa che siamo senza dubbio l’attuale fornitore di sensori di riferimento per la gestione della batteria dei veicoli elettrici, qualunque sia la tecnologia richiesta“.

Campioni di prova e kit di valutazione sono già disponibili su richiesta. Il sensore di corrente basato su tecnologia Hall MLX91230 verrà rilasciato nel secondo trimestre del 2023, seguito subito dopo dal dispositivo shunt MLX91231.

Ulteriori informazioni al seguente link.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Eventi

Distribuzione

Nomine

Texas Instruments annuncia la nomina di Haviv Ilan a Presidente e...

Haviv Ilan entrà in carica a partire dal 1° aprile 2023. L'attuale CEO Rich Templeton continuerà a presiedere il Consiglio di Amministrazione. In azienda da...

Strumentazione

Aziende