giovedì, Aprile 18, 2024
HomeIN EVIDENZALoRa Alliance segnala la disponibilità di LoRaWAN Roaming in più di 25...

LoRa Alliance segnala la disponibilità di LoRaWAN Roaming in più di 25 paesi e lancia l’iniziativa Connect EU

La LoRa Alliance, l’associazione globale di aziende che sostiene lo standard aperto LoRaWAN per Internet of Things (IoT) a bassa potenza, ha annunciato oggi che le piattaforme con funzionalità LoRaWAN Roaming sono disponibili in 27 paesi di tutto il mondo, oltre che via satellite. Sono già moltissimi i clienti, a livello globale, che stanno sfruttando i servizi di roaming forniti dagli operatori pubblici di rete LoRaWAN.

Per supportare ulteriormente il roaming, LoRa Alliance ha lanciato l’iniziativa Connect EU per accelerare il roaming in tutta Europa. L’iniziativa sostiene e incoraggia la collaborazione tra tutti i membri di LoRa Alliance interessati a sfruttare il roaming LoRaWAN. Questo sforzo, insieme ai recenti miglioramenti alle specifiche di backend LoRaWAN, mostra l’impegno dell’Alleanza per il miglioramento continuo di questa capacità e garantisce il coinvolgimento attivo dei membri nelle reti e negli hub di roaming.

La LoRa Alliance continua a guidare una strategia per rendere LoRaWAN ampiamente accessibile e facile da usare“, ha affermato Donna Moore, CEO e Presidente della LoRa Alliance. “Alla fine del 2020, avevamo reti LoRaWAN pubbliche e private attive in più di 160 paesi in tutto il mondo. Sappiamo anche che la vera copertura globale si ottiene più rapidamente interconnettendo le reti e consentendo ai dispositivi di spostarsi senza problemi tra i paesi, soprattutto per le applicazioni logistiche e di monitoraggio. Molti dei più grandi marchi globali hanno supportato questo approccio implementando il roaming LoRaWAN sulle loro reti, rendendo LoRaWAN più accessibile che mai.”

Gli aggiornamenti recenti alla specifica tecnica delle interfacce backend LoRaWAN TS002-1.1.0, completati nel quarto trimestre del 2020, migliorano la facilità d’uso per le implementazioni in roaming e aggiungono il supporto delle funzionalità di geolocalizzazione LoRaWAN per i dispositivi in ​​roaming. Il roaming LoRaWAN copre sia i beni mobili che quelli fissi di clienti i cui dispositivi sfruttano la copertura radio dei partner di roaming in più paesi. Oltre al peering di rete da pubblico a pubblico, le funzionalità di roaming di LoRaWAN supportano anche il peering di rete da pubblico a privato e da privato a privato. Il protocollo LoRaWAN consente anche ad un dato dispositivo di essere servito contemporaneamente da più gateway che possono appartenere alla sua rete domestica e a una o  più reti visitate. Dal punto di vista della funzionalità, ciò consente a ai gateway di reti offrire una copertura unificata.

La capacità di roaming LoRaWAN è attualmente offerta dai seguenti membri di LoRa Alliance nei paesi indicati:

  • 3S in Tunisia
  • A2A in Italy
  • Charter Communications in the USA
  • Connexin in the UK
  • Czech Republic (Ceske Radiokomunikace, a.s.) in the Czech Republic
  • ER-Telecom-Domru in Russia
  • Everynet and its partners in Brazil (American Tower do Brazil), Indonesia (Telkom Indonesia), Iceland (Lysir), UK, Ireland, Spain, Italy and Mexico
  • Digita Oy in Finland
  • komro GmbH in Germany
  • KPN in The Netherlands
  • Lyse in Norway
  • Minol-ZENNER Group in Germany
  • MIOT Melita.io Technology GmbH in Germany
  • Netmore in Sweden
  • NNNCo in Australia
  • Objenious by Bouygues Telecom in France
  • Orange in France (Roaming is currently limited to a single partner; it will be extended to the French market in H2 2021)
  • Pingday in Sweden
  • Proximus PLC in Belgium and Luxemburg
  • Senet in the USA
  • SenRa in India
  • Swisscom Ltd in Switzerland
  • Telekom Srbija in Serbia
  • VTC Digicom in Vietnam
  • Actility Roaming Hub (interconnecting 20 networks for roaming)
  • Lacuna Space (LoRaWAN satellite company)

Oltre a poter accedere al roaming LoRaWAN tramite accordi con gli operatori di rete, più membri di LoRa Alliance hanno lanciato hub di roaming in grado di condividere le interconnessioni multi-rete. Questi hub semplificano la connessione dei provider di rete a più fornitori contemporaneamente. Infine, il roaming è già accessibile tramite il provider di rete satellitare Lacuna Space, che consente reti terrestri e satellitari integrate e fornisce copertura nelle aree remote.