lunedì, Maggio 20, 2024
HomeAZIENDEAttualitàItema Group pensa a un futuro intelligente per la tessitura in collaborazione...

Itema Group pensa a un futuro intelligente per la tessitura in collaborazione con SECO

Il progetto prevede, novità assoluta per il meccanotessile, l’utilizzo dell’intelligenza artificiale per avanzati protocolli di gestione della macchina basati su digital twins sviluppati tramite CLEA. L’annuncio in occasione di ITMA 2023.

Il Gruppo Itema, leader nella produzione di soluzioni per la tessitura, presenta a ITMA 2023, la mostra per l’industria meccanotessile in programma a Milano dal 8 al 14 giugno 2023, un’anteprima dei suoi piani per lanciare un’innovativa soluzione as-a-service, sviluppata in partnership con SECO, volta a introdurre un insieme di servizi a valore aggiunto basati su intelligenza artificiale e dedicati all’industria tessile.

In un settore altamente competitivo e ad alta tecnologia, migliorare l’efficienza delle macchine rappresenta un vantaggio importante per tutti gli attori lungo la catena del valore. In questa prospettiva, la soluzione end-to-end immaginata da Itema è pensata per fornire agli utenti suggerimenti in tempo reale sui parametri ottimali di set-up della macchina: una sostanziale innovazione rispetto alle soluzioni attualmente disponibili sul mercato, basate principalmente sul monitoraggio remoto dello stato operativo dei dispositivi.

Itemalab, la società del Gruppo Itema specializzata nell’innovazione di prodotti e processi, svilupperà il sensing innovativo, sistemi e protocolli avanzati di interconnessione della macchina per tessere. Lo scopo è quello di estrarre accuratamente parametri funzionali dalle macchine per tessere di Itema, in modo che sia possibile confrontare la macchina reale con il suo modello di riferimento digitale elaborato dalle migliori pratiche del settore in termini di impostazione dei macchinari.

SECO contribuirà a questo sviluppo con le proprie competenze in ambito IoT, data orchestration e AI: tramite la piattaforma CLEA sarà infatti possibile effettuare attività di inferenza avanzata per individuare correlazioni tra le diverse categorie di dati così misurate. Queste informazioni serviranno ad alimentare, seguendo adeguati protocolli di cybersecurity, modelli virtuali (digital twins) appositamente sviluppati per riprodurre il settaggio e il comportamento ottimale dei dispositivi fisici: ciò consentirà di restituire insights sul funzionamento delle macchine e, tramite algoritmi di intelligenza artificiale dedicati, fornire sia ai clienti utilizzatori che ai progettisti Itema preziose indicazioni sulle azioni migliorative da intraprendere.



In questo modo, i clienti di Itema potranno incrementare la produttività e le prestazioni delle macchine, migliorando l’esperienza di utilizzo da parte dell’operatore e semplificando la gestione di apparecchiature altamente complesse da un punto di vista meccanico, elettronico ed operativo. Allo stesso tempo, sarà possibile pianificare ed ottimizzare il ricorso ad interventi di manutenzione da parte di personale tecnico specializzato e sviluppare soluzioni sempre più vicine alle aspettative prestazionali dei propri clienti.

“Il nostro sguardo non può che essere rivolto al domani, ovvero a un futuro che è già qui, fatto di tecnologia e dati. Le tecnologie digitali sono strumenti abilitanti in grado di migliorare l’interazione uomo-macchina e di ottimizzare produttività e prestazioni. Il telaio è una macchina complessa, che unisce principi meccanici, elettronici e tessili. In questo contesto, la digitalizzazione e la progettazione di nuove soluzioni software sono essenziali per fare un’innovazione utile sia al tessitore che all’imprenditore, attraverso la semplificazione e l’ottimizzazione di processi altrimenti complessi e dispendiosi in termini di tempo. Fare sinergia con eccellenze nel mondo software come SECO è per Itema la chiave per creare circoli virtuosi in una condivisione di esperienze, sapere e idee che non può che portare a contaminazioni preziose per i nostri clienti”, ha dichiarato Ugo Ghilardi, CEO di Itema Group.

Sempre più aziende stanno iniziando a comprendere il potenziale delle tecnologie digitali e dell’intelligenza artificiale come strumenti per distribuire funzionalità a valore aggiunto lungo la propria catena del valore: siamo felici di affiancare una realtà all’avanguardia come Itema, fornendo loro le soluzioni per differenziare la propria offerta introducendo i servizi AI-powered nel proprio modello di business”, ha dichiarato Massimo Mauri, CEO di SECO.