domenica, Luglio 14, 2024
HomeIN EVIDENZAUn’altra donna entra nel Consiglio di Amministrazione di onsemi: è la svedese...

Un’altra donna entra nel Consiglio di Amministrazione di onsemi: è la svedese Christina Lampe-Önnerud

onsemi ha annunciato oggi che Christina Lampe-Önnerud è entrata a fare parte del Consiglio di Amministrazione dell’azienda.

Lampe-Önnerud, che ha una forte esperienza come leader aziendale avendo ricoperto il ruolo di amministratore delegato in due diverse società, è considerata un’esperta di caratura internazionale nel campo dello stoccaggio energetico.

Nella sua esperienza globale unica, è stata attiva in numerose delegazioni governative nazionali e internazionali per la sua conoscenza delle tecnologie energetiche. In qualità di Technology Pioneer del World Economic Forum (WEF) e co-presidente del WEF Global Future Council on Energy, continua a guidare molteplici iniziative negli Stati Uniti, in Europa e in Asia.

Christina porta con sé una vasta esperienza come pioniera e innovatrice nelle tecnologie delle batterie progettate per migliorare lo stoccaggio e il consumo di energia“, ha affermato Alan Campbell, presidente del consiglio di amministrazione di onsemi. “Il suo lavoro, i suoi valori e la sua passione sono ben allineati con le priorità strategiche di onsemi incentrate sulla fornitura di tecnologie innovative per i mercati finali automobilistico e industriale per garantire un futuro sostenibile. Attendiamo con impazienza il suo prezioso contributo al consiglio di amministrazione.”

L’ambizione di onsemi di fornire tecnologie leader del settore che trasformeranno l’utilizzo energetico del nostro mondo è ciò a cui ho dedicato il lavoro della mia vita“, ha affermato Christina Lampe-Önnerud. “È entusiasmante entrare a far parte del consiglio di amministrazione per supportare il gruppo dirigente mentre continua a mettere in atto strategie sostenibili e promuovere valore per gli azionisti a lungo termine”.

Lampe-Önnerud detiene più di 80 brevetti su design, prodotti, dispositivi, componenti, materiali e processi. Ha oltre 25 pubblicazioni tecniche su riviste scientifiche e viene spesso scelta come esperta nelle interviste ai media e parla regolarmente a conferenze governative e industriali su questioni relative all’energia.

Lampe-Önnerud ha conseguito sia una laurea in chimica e calcolo infinitesimale che un dottorato di ricerca in chimica inorganica presso l’Università di Uppsala, Svezia. Ha completato il suo post-dottorato presso il Massachusetts Institute of Technology, dove fa parte del Visiting Committee. Nel 2022, è stata insignita della Medaglia del Re, uno dei premi più prestigiosi della Svezia, per il suo lavoro nella produzione di batterie agli ioni di litio sicure, economiche e ad alte prestazioni.

Dopo Christine Yan e Susan K. Carter, Christina Lampe-Önnerud è la terza donna a fare parte del Board of Directors di onsemi.