lunedì, Maggio 27, 2024
HomeAZIENDEAttualitàSTMicroelectronics pubblica il bilancio di sostenibilità 2024

STMicroelectronics pubblica il bilancio di sostenibilità 2024

Bilancio di sostenibilità 2024 STMicroelectronicsL’azienda fa il punto sui progressi compiuti in termini di innovazione, resilienza e coinvolgimento dei dipendenti e del cammino verso l’ambizioso obiettivo di diventare carbon neutral. 

STMicroelectronics ha presentato oggi il suo bilancio annuale di sostenibilità, con dettagli sulla performance del 2023 relativa ai fattori prioritari in materia ambientale, sociale e di governance (ESG) che supportano la creazione di valore a lungo termine per tutti gli stakeholder e la crescita sostenibile dell’attività di business.

“La sostenibilità è al cuore della nostra value proposition e genera benefici per la nostra azienda, i clienti e la società. Siamo orgogliosi dei progressi compiuti in termini di innovazione, resilienza e coinvolgimento dei dipendenti e del cammino percorso verso l’ambizioso obiettivo di diventare carbon neutral per quanto riguarda le emissioni Scope 1 e Scope 2 e in parte Scope 3 entro il 2027,” ha dichiarato Jean Marc Chéry, President & CEO di STMicroelectronics. “Insieme ai nostri partner e ai nostri dipendenti stiamo accelerando la trasformazione sostenibile nel settore tecnologico e non solo.”

I principali progressi ESG realizzati nel 2023 comprendono:

  • Una riduzione del 45% delle emissioni di GHG di Scope 1 e 2 dal 2018 in termini assoluti (rispetto a una diminuzione del 40% nel 2022).
  • Un aumento dell’approvvigionamento di elettricità proveniente da fonti rinnovabili al 71% (rispetto al 62% nel 2022) e la sottoscrizione di un importante Power Purchase Agreement (PPA) in Italia per la produzione di 250 GWh annui di energia rinnovabile (3,75 TWh in 15 anni) a partire dal 2024.
  • Il riutilizzo, il recupero o il riciclo del 96% dei rifiuti della Società (in aumento dell’1% rispetto al 2022).
  • Classificazione “A” del CDP per la sicurezza idrica e il cambiamento climatico.
  • Il 12,2% dei ricavi netti (2,1 miliardi di dollari) investiti in R&S a sostegno dell’innovazione.
  • Partecipazione attiva a 195 partnership di R&S in tutto il mondo.
  • Oltre 610 eventi e iniziative STEM (Science, Technology, Engineering, Mathematics) (in aumento del 35% rispetto al 2022), che hanno raggiunto oltre 100.000 studenti e insegnanti in tutto il mondo.
  • L’87% dei dipendenti consiglierebbe ST come un ottimo posto di lavoro, il 4% in più rispetto al 2021 (quando era stato condotto l’ultimo sondaggio completo).
  • Nel 2023, la Società ha dato grande importanza all’istituzione di ERG (Employee Resource Group) su base volontaria guidati dai dipendenti per promuovere l’inclusione nei luoghi di lavoro. Il primo ERG costituito, WISE (Women Inspiring Supporting and Empowering), è cresciuto rapidamente e conta oltre 1.400 membri in 60 siti.

Nel 2023, ST ha mantenuto una forte presenza nei principali indici di sostenibilità, tra cui gli indici Dow Jones Sustainability, FTSE4Good, EuroNext VIGEO Europe 120, CAC 40 ESG, MIB ESG, ISS ESG Corporate Ratings e Bloomberg Gender Equality Index, e ha ricevuto una valutazione AAA nella classifica MSCI ESG.

Il 27° bilancio annuale contiene i risultati principali e informazioni dettagliate sulla performance 2023 di ST in termini di sostenibilità; presenta inoltre le aspirazioni e gli obiettivi a più lungo termine della Società in linea con i Dieci Principi e gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile del Global Compact delle Nazioni Unite e la Science Based Target initiative (SBTi). È in linea con gli standard della Global Reporting Initiative (GRI), del Sustainability Accounting Standards Board (SASB) e della Task Force on Climate-Related Financial Disclosures (TCFD). Il bilancio è stato verificato da un ente indipendente.

Ulteriori informazioni sulle iniziative di ST nel campo della sostenibilità sono disponibili al seguente link.