mercoledì, Maggio 29, 2024
HomeAcquisizioniOnsemi acquisirà il produttore di carburo di silicio (SiC) GT Advanced Technologies

Onsemi acquisirà il produttore di carburo di silicio (SiC) GT Advanced Technologies

L’acquisizione espande le capacità di onsemi e assicura la fornitura ai clienti per soddisfare la rapida crescita dell’ecosistema sostenibile, compresi i veicoli elettrici (EV), la ricarica dei veicoli elettrici e l’infrastruttura energetica.

Onsemi e GT Advanced Technologies (“GTAT”), produttore di carburo di silicio (SiC), hanno annunciato di aver stipulato un accordo definitivo in base al quale onsemi acquisirà GTAT per 415 milioni di dollari in contanti.

Fondata nel 1994, GTAT ha una significativa esperienza nella crescita cristallina, incluso il carburo di silicio. Il SiC è un materiale chiave per i semiconduttori di nuova generazione che offre vantaggi tecnici nei dispositivi di alimentazione switching, migliorando significativamente l’efficienza dei sistemi nei veicoli elettrici (EV), nella ricarica dei veicoli elettrici e nell’infrastruttura energetica.

La transazione dovrebbe consentire ad onsemi di soddisfare la domanda in rapida crescita dei clienti per soluzioni basate su SiC nell’ecosistema sostenibile, inclusi veicoli elettrici, ricarica di veicoli elettrici e infrastrutture energetiche. Combinando le proprie capacità produttive con le competenze tecniche di GTAT, onsemi accelererà lo sviluppo di prodotti basati su questa tecnologia in rapida ascesa. Il potenziamento delle proprie capacità in questo settore consentirà a onsemi di assicurare ai clienti la fornitura di componenti critici e di ulteriori tecnologie di alimentazione intelligenti.

Questa transazione riflette la nostra fiducia e il nostro impegno a investire in modo significativo in soluzioni di carburo di silicio per supportare la creazione di energia intelligente e tecnologie di rilevamento per aiutare a costruire un futuro sostenibile“, ha affermato Hassane El-Khoury, presidente e amministratore delegato di onsemi. “Siamo concentrati sul rafforzamento della nostra leadership e sulle rivoluzionarie innovazione tecnologiche che supportano i settori automobilistico e industriale, e GTAT offre eccezionali capacità tecniche e competenze nello sviluppo di wafer in carburo di silicio, che intendiamo accelerare ed espandere per supportare meglio i clienti nei nostri mercati finali in forte crescita. Non vediamo l’ora di accogliere i talentuosi dipendenti di GTAT nel team onsemi e guidare insieme l’innovazione”.

L’annuncio di oggi segna l’inizio di un nuovo capitolo per GTAT ed è una testimonianza del valore creato dal duro lavoro e dalla forza del nostro team“, ha affermato Greg Knight, presidente e amministratore delegato di GTAT. “onsemi è strategicamente posizionato per ampliare le nostre capacità, fornendo le risorse e la piattaforma per massimizzare il potenziale delle nostre tecniche di produzione all’avanguardia e per assicurarci di rimanere in prima linea nel mercato dei processi avanzati di produzione di wafer per l’industria dei semiconduttori”.

L’acquisizione rafforza inoltre l’impegno di onsemi a effettuare investimenti sostanziali in tecnologie dirompenti e ad alta crescita, in linea con il modello finanziario per il 2025 recentemente annunciato dalla società, descritto durante la presentazione dell’Analyst Day. Come affermato in precedenza da onsemi, si prevede che le spese in conto capitale rappresenteranno circa il 12% delle entrate nel 2022 e nel 2023, poiché onsemi intende destinare importanti risorse guidare la differenziazione e la leadership, anche in ambito SiC. La transazione non dovrebbe avere un impatto sul modello finanziario della società.

onsemi prevede di supportare gli sforzi di ricerca e sviluppo di GTAT per far progredire la tecnologia di crescita dei cristalli SiC da 150 mm e 200 mm, investendo anche nella più ampia catena di fornitura SiC, compresa la capacità produttiva e il packaging.

La transazione, che è stata approvata all’unanimità dai consigli di amministrazione di onsemi e GTAT, dovrebbe concludersi nella prima metà del 2022. Il completamento della transazione è soggetto alle approvazioni normative e alle altre consuete condizioni di chiusura.