mercoledì, Maggio 29, 2024
HomeAZIENDEMicrochip presenta il retimer META-DX2C 800G che semplifica lo sviluppo di prodotti...

Microchip presenta il retimer META-DX2C 800G che semplifica lo sviluppo di prodotti AEC (Active Electrical Cables) 800G

Retimer Microchip META-DX2C 800GIl nuovo retimer META-DX2C 800G è supportato da un progetto di riferimento hardware e software completo con componenti chiave Microchip. 

L’ascesa delle tecnologie AI e AI/ML generative sta alimentando la domanda di connessioni ad alta velocità e, di conseguenza, la spinta verso la connettività 800G nelle reti e nelle applicazioni dei data center. Questa esigenza può essere risolta in modo ottimale utilizzando cavi elettrici attivi (AEC, Active Electrical Cables), ma ci sono numerosi ostacoli di progettazione e sviluppo da superare per i fornitori di cavi.

Per superare questi ostacoli, Microchip Technology annuncia oggi un percorso di sviluppo accelerato per cavi AEC di tipo Quad Small Form Factor Pluggable Double Density (QSFP-DD) e Octal Small Form Factor Pluggable (OSFP) che utilizza il  suo META-DX2C 800G retimer.

Il retimer è supportato da una soluzione completa per lo sviluppo di prodotti AEC 800G che include un progetto di riferimento hardware e un pacchetto software CMIS (Common Management Interface Specification) completo, in grado di ridurre al minimo le risorse di sviluppo necessarie ai produttori di cavi.

Le dichiarazioni

Il dispositivo più recente e compatto della nostra famiglia META-DX2 Ethernet PHY sfrutta l’esclusiva gamma di microcontrollori e altri componenti chiave di Microchip per fornire un progetto di riferimento completo che accelera lo sviluppo dei prodotti AEC, riduce gli investimenti e semplifica la gestione della catena di fornitura“, ha affermato Maher Fahmi, vicepresidente della business unit comunicazioni di Microchip. “Il retimer META-DX2C consente connessioni AEC per le reti ad alta densità necessarie per le applicazioni di intelligenza artificiale generativa”.



Come funziona

Il retimer META-DX2C utilizza SerDes 112G a lunga portata e ad alte prestazioni in grado di supportare una portata fino a 40 dB, consentendo la progettazione di AEC più sottili e più lunghi, fondamentali per la realizzazione di infrastrutture hyperscaler molto dense. Inoltre, Microchip offre un progetto di riferimento hardware per paddle card completamente convalidato e un pacchetto software che implementa il software CMIS in un microcontroller PIC32 a 32 bit Microchip. Il retimer compatto META-DX2C di Microchip può anche risolvere sfide di connettività simili negli switch e nei router dei data center ad alta capacità, dove l’elevata densità e velocità dei dati creano problemi di integrità del segnale.

“L’intelligenza artificiale generativa sta influenzando il modo in cui viene costruita l’infrastruttura del data center e la quantità di connettività di rete richiesta“, ha affermato Alan Weckel, cofondatore e analista della società di ricerche di mercato 650 Group. “Per affrontare questa sfida gli hyperscaler necessitano di soluzioni con larghezza di banda molto elevata, basso consumo energetico e basso costo. Stiamo vedendo una transizione verso i cavi elettrici attivi come la soluzione ottimale per questa sfida. Il retimer AEC META-DX2C 800G di Microchip è in linea con questa tendenza ed è il tipo di soluzione necessaria per consentire la crescita in questo settore.”

Pacchetto di sviluppo

La soluzione AEC META-DX2C 800G di Microchip è supportata da un progetto di riferimento per paddle card che include il retimer META-DX2C, il microcontrollore PIC32, gli oscillatori, il regolatore buck e il regolatore di tensione lineare, tutti di Microchip. Avere questi elementi disponibili presso un unico fornitore può semplificare la gestione della catena di fornitura del cliente. Il kit di sviluppo software incluso supporta la specifica CMIS 5.2.

Il retimer META-DX2C, codice articolo PM6254, con progetto di riferimento hardware, soluzione firmware e SDK, è ora disponibile.

Ulteriori informazioni sono disponibili al seguente link.