mercoledì, Aprile 24, 2024
HomeAZIENDEMicrochip presenta il più compatto dispositivo PHY Ethernet 1.6 Terabit del settore...

Microchip presenta il più compatto dispositivo PHY Ethernet 1.6 Terabit del settore con connettività fino a 800 GbE

Immagine: Microchip Technology

META-DX2L consente a router, switch e schede di linea di raddoppiare la larghezza di banda passando a velocità di interfaccia PAM4 112G.

Router, switch e schede di linea necessitano di maggiore larghezza di banda, densità di porte e connettività per gestire il traffico crescente dei data center guidato da 5G, servizi cloud, intelligenza artificiale (AI) e applicazioni di Machine Learning (ML). Per fornire maggiore larghezza di banda, questi sistemi devono superare le sfide di integrità del segnale associate alla transizione del settore alla connettività Serializer/Deserializer (SerDes) PAM4 112G (gigabit al secondo), necessaria per supportare le più recenti ottiche collegabili, backplane di sistema e processori di pacchetti dati. Queste sfide possono ora essere superate con la soluzione PHY (livello fisico) più compatta del settore – 1,6 T (terabit al secondo) – a bassa potenza di Microchip Technology. Con il suo PM6200 META-DX2L, che riduce la potenza per porta del 35% rispetto al suo predecessore 56G PAM4 META-DX1, Microchip offre la prima soluzione PHY su scala terabit del settore.

Il settore sta passando a un ecosistema PAM4 112G per la commutazione ad alta densità, l’elaborazione dei pacchetti e la connessione ottica“, ha affermato Bob Wheeler, analista capo per il networking presso The Linley Group. “Il META-DX2L di Microchip è ottimizzato per soddisfare queste esigenze collegando le schede di linea e le infrastrutture ottiche multi-rate per connettività 100 GbE, 400 GbE e 800 GbE”.

Con la sua larghezza di banda di 1,6 Terabit, l’ingombro ridotto, la tecnologia SerDes 112G PAM4 e il supporto Ethernet da 1 a 800 GbE, META-DX2L Ethernet PHY di Microchip è un dispositivo che offre la massima versatilità di connettività per massimizzare il riutilizzo nelle applicazioni di retiming fino a una capacità di 800G in modalità gearbox e gearbox inverso e nelle applicazioni mux 2:1 hitless. Il dispositivo offre 32 SerDes, un flessibile crosspoint e supporto per protocolli aggiuntivi, come Fibre Channel e OTN. Le funzioni crosspoint sfruttano appieno la larghezza di banda I/O di un dispositivo switch per consentire le connessioni flessibili necessarie per le schede multi-rate che supportano un’ampia gamma di ottiche collegabili. Il SerDes PAM4 a bassa potenza di PHY consente di supportare la velocità di interfaccia dell’infrastruttura di prossima generazione per data center cloud, cluster di calcolo AI/ML, 5G e infrastruttura di provider di servizi di telecomunicazione, che si tratti di cavi in rame (DAC) a lunga portata, backplane o connessioni a ottiche collegabili.

“Per la generazione 56G abbiamo introdotto il primo PHY Terabit del settore, META-DX1, seguito ora da una soluzione 112G che offre le capacità di cui gli sviluppatori di sistemi hanno bisogno per risolvere le nuove sfide poste da data center cloud, rete 5G e scalabilità orizzontale dell’elaborazione AI/ML”, ha affermato Babak Samimi, vice president for Microchip’s communications business unit. “Fornendo fino a 1,6 T di larghezza di banda all’interno di un’architettura a basso consumo e con il minimo ingombro, META-DX2L PHY raddoppia la larghezza di banda delle precedenti soluzioni sul mercato, stabilendo un nuovo livello di efficienza energetica“.

META-DX2L viene fornito nel più piccolo package del settore, appena 23 x 30 millimetri (mm), che consente di ricavare lo spazio necessario per fornire le densità richieste dagli hyperscaler e dagli sviluppatori di sistemi. Le più importanti caratteristiche del prodotto includono:

  • Doppio 800 GbE, quad 400 GbE e 16x 100/50/25/10/1 GbE PHY
  • Velocità dati Ethernet, OTN e Fibre Channel
  • Velocità dati proprietarie per applicazioni AI/ML
  • Mux hitless 2:1 integrato che consente architetture con elevata disponibilità/protezione
  • Crosspoint altamente configurabile che supporta servizi multi-rate su qualsiasi porta
  • Latenza costante con abilitazione IEEE 1588 Classe C/D PTP a livello di sistema
  • Terminazione FEC, monitoraggio e conversione tra varie velocità di interfaccia
  • 32 SerDes PAM4 112G con capacità long range (LR) e con programmabilità per ottimizzare la potenza rispetto alle prestazioni
  • Supporto per cavi DAC, inclusa auto-negotiation e link training
  • Supporto per range di temperatura industriale, che consente implementazioni in ambienti esterni
  • Kit di sviluppo software completo (SDK) con aggiornamento continuo e funzionalità di riavvio a caldo; compatibile con il precedente SDK META-DX1

Microchip fornisce una serie completa di progetti di riferimento e schede di valutazione per supportare i clienti che creano sistemi con i dispositivi META-DX2L. Oltre alla tecnologia Ethernet PHY, Microchip fornisce anche una soluzione di sistema complessiva che  include PolarFire FPGA, il PLL ad alte prestazioni ZL30632, oscillatori, regolatori di tensione e altri componenti che sono stati pre-convalidati con META-DX2L al fine di velocizzare il processo di progettazione e produzione.