martedì, Marzo 5, 2024
HomeAZIENDEMelexis amplia la propria gamma di sensori di corrente per automotive con...

Melexis amplia la propria gamma di sensori di corrente per automotive con il nuovo MLX91231

Nuovo sensore Melexis MLX91231

Il sensore MLX91231 di Melexis risponde ai requisiti di sicurezza funzionale e combina un’elevata precisione con l’intelligenza e la flessibilità di un’unità microcontrollore digitale (MCU). 

La misura accurata dei sistemi elettronici a bassa tensione all’interno dei veicoli è sempre stata un fattore cruciale per garantire le prestazioni e la sicurezza del sistema.

L’intelligenza nei veicoli aumenta mentre, allo stesso tempo, viene aggiunto un numero maggiore di funzioni avanzate per i sistemi di guida assistita a bassa tensione. Queste funzioni si basano su un’alimentazione a bassa tensione. Ciò determina una domanda crescente di sensori di corrente e di tensione ad alte prestazioni, sicuri e affidabili.

Caratteristiche tecniche del sensore MLX91231

Il sensore MLX91231 offre un’eccellente precisione, con un errore di deriva di sensibilità inferiore allo ± 0,25% sulla temperatura e sulla durata e un errore di deriva dell’offset riferito all’ingresso di 1,5μV nelle stesse condizioni. Questo dispositivo consente un monitoraggio più attento e quindi una maggiore ottimizzazione dei sistemi a bassa tensione, come i convertitori DC/DC, i sensori sui terminali di batteria (BTS) e i sistemi di distribuzione e monitoraggio dell’alimentazione nelle infrastrutture a zone. L’MLX91231 presenta un’eccezionale stabilità in uscita e un’eccellente resistenza alle interferenze elettromagnetiche, che lo rendono ideale per l’installazione anche negli ambienti automotive più difficili.

Il microcontrollore integrato

Utilizzando una MCU integrata, il nuovo MLX91231 offre funzionalità avanzate che vanno oltre la semplice misura della corrente. Alimentato da una tensione stabilizzata a 5 V o direttamente a 12 V, questo sensore IVT (corrente, tensione, temperatura) fornisce la lettura della corrente, della tensione e della temperatura di giunzione tramite un’uscita LIN o UART selezionabile. Una caratteristica importante fornita dalla MCU è la presenza di una funzione integrata di rilevamento della sovracorrente (OCD). Ciò consente l’attivazione sicura e semplice dei piro-fusibili, senza la necessità di sviluppare un complicato meccanismo di sicurezza. Il sensore MLX91231 è conforme al livello ASIL B(D) secondo lo standard ISO 26262 e supporta l’integrazione a livello di sistema fino a ASIL D.

Un approccio basato su piattaforma

Il suo progetto software personalizzato è compatibile con le soluzioni Melexis esistenti e future. Con il suo approccio basato su piattaforma, Melexis assicura la semplicità d’uso e consente il riutilizzo del software, mentre la disponibilità di una soluzione dedicata semplifica i tempi di sviluppo e riduce i costi. Inoltre, l’MLX91231 presenta un package SOIC compatto a 8 pin che semplifica l’integrazione del sistema.

I commenti

Il nuovo sensore di corrente di tipo shunt MLX91231 completa il nostro portafoglio di soluzioni a effetto Hall. Offrendo diverse tecnologie di sensori, esprimiamo chiaramente il nostro impegno verso tutte le applicazioni di misura della corrente e dell’alimentazione DC”, ha dichiarato Bruno Boury, Responsabile Linea di Prodotti presso Melexis. “Con i sistemi di sicurezza integrati nel prodotto, semplifichiamo la vita degli ingegneri in tema di conformità ai requisiti di sicurezza”.

Ulteriori informazioni sono disponibili al seguente link.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui