mercoledì, Aprile 24, 2024
HomeAZIENDEKeysight presenta una soluzione di emulazione di scene radar per accelerare il...

Keysight presenta una soluzione di emulazione di scene radar per accelerare il percorso verso i veicoli autonomi

Il nuovo sistema consente l’emulazione dell’intera scena per testare in laboratorio scenari di guida sempre più reali e sempre più complessi.

Keysight Technologies ha introdotto il Radar Scene Emulator che consente alle case automobilistiche di testare in laboratorio complessi scenari di guida, accelerando la velocità complessiva del test. Keysight dimostrerà per la prima volta il nuovo Radar Scene Emulator al CES 2022, stand n. 4169, Las Vegas Convention Center, West Hall.

L’emulazione dell’intera scena in laboratorio è fondamentale per lo sviluppo di robusti sensori radar e degli algoritmi necessari per realizzare sistemi avanzati di assistenza alla guida (ADAS)/guida autonoma (AD). L’emulatore a scena intera di Keysight combina centinaia di front-end a radiofrequenza (RF) in uno schermo di emulazione scalabile che rappresenta fino a 512 oggetti e distanze fino a 1,5 metri.

Le aziende automobilistiche sono consapevoli di quanto sia  complesso testare gli algoritmi di guida autonoma e i problemi di sicurezza. Utilizzando il rendering completo della scena che emula bersagli vicini e lontani su un ampio campo visivo continuo (FOV), l’emulatore di scene radar di Keysight consente ai clienti di testare rapidamente i sensori radar automobilistici integrati nei sistemi di guida autonoma con scene multi-target particolarmente complesse.

L’emulatore di scene radar di Keysight utilizza una tecnologia brevettata che passa da un approccio incentrato sul rilevamento di oggetti tramite simulazione del bersaglio all’emulazione della scena del traffico, offrendo agli OEM del settore automobilistico i seguenti vantaggi chiave:

  • Guarda il quadro generale: l’emulatore di scena radar consente ai sensori radar di vedere di più con un FOV più ampio e continuo, e supporta bersagli vicini e lontani. Ciò elimina le lacune nella visione di un radar e consente un migliore addestramento degli algoritmi per rilevare e differenziare più oggetti in scene dense e complesse. Di conseguenza, le decisioni sui veicoli autonomi possono essere prese in base al quadro completo, non solo a ciò che vede l’attrezzatura di prova.
  • Testare la complessità del mondo reale: testare i sensori radar su un numero limitato di bersagli fornisce una visione incompleta degli scenari di guida e maschera la complessità del mondo reale. L’emulatore di scene radar di Keysight consente agli OEM di emulare scene di guida del mondo reale in laboratorio con variazioni di densità del traffico, velocità, distanza e numero totale di obiettivi. I test possono essere completati in anticipo per scene comuni e casi limite, riducendo al minimo i rischi.
  • Accelerare l’apprendimento: l’emulatore di scene radar di Keysight fornisce un ambiente deterministico del mondo reale per testare in laboratorio scene complesse che oggi possono essere testate solo su strada. Il suo approccio di test consente agli OEM di accelerare significativamente l’apprendimento dell’algoritmo ADAS/AD testando scenari in anticipo con scene complesse ripetibili, ad alta densità, con oggetti fermi o in movimento, caratteristiche ambientali variabili, eliminando le inefficienze dall’automazione manuale o robotica.
  • Risoluzione migliorata della scena: la capacità di distinguere tra gli ostacoli sulla strada deve essere testata per una transizione graduale e rapida verso l’autonomia del veicolo (cioè, l’autonomia di livello 4 e 5 come designato dalla Society of Automotive Engineers (SAE)). Keysight risolve questa lacuna tecnologica con nuvole di punti (riflessioni multiple per oggetto), che migliorano la risoluzione per ogni oggetto.

Il Radar Scene Emulator di Keysight offre agli OEM automobilistici una soluzione rivoluzionaria che porterà la strada in laboratorio attraverso il rendering completo della scena“, ha affermato Thomas Goetzl, vicepresidente e direttore generale della business unit Automotive & Energy Solutions di Keysight. “La visione di veicoli completamente autonomi si sta rapidamente avvicinando e siamo entusiasti di accelerare questa evoluzione“.

L’emulatore di scene radar di Keysight fa parte della piattaforma Autonomous Drive Emulation (ADE) dell’azienda, nata da una collaborazione pluriennale tra Keysight, IPG Automotive e Nordsys. La piattaforma ADE “esercita” il software ADAS e AD attraverso il rendering di casi d’uso predefiniti che applicano input sincronizzati nel tempo ai sensori e ai sottosistemi effettivi in ​​un’auto, come il sistema di navigazione satellitare globale (GNSS), il sistema di connessione V2X, le telecamere e il radar. In quanto piattaforma aperta, ADE consente agli OEM del settore automobilistico e ai loro partner di concentrarsi sullo sviluppo e il test di sistemi e algoritmi ADAS/AD, inclusa la fusione dei sensori e gli algoritmi decisionali. Gli OEM del settore automobilistico possono integrare la piattaforma con la modellazione 3D commerciale, i sistemi HIL (hardware-in-the-loop) e gli ambienti di test e simulazione esistenti.

Le aziende automobilistiche comprendono la complessità dei test degli algoritmi di guida autonoma e i problemi di qualità che possono derivare se tali test non sono all’altezza“, ha affermato Cheryl Ajluni, director of Automotive Solutions Marketing at Keysight. “Il nuovo Radar Scene Emulator di Keysight, con il suo livello di risoluzione senza pari, rappresenta un significativo balzo in avanti per gli sviluppatori ADAS/Autonomous Driving che apprezzano la sicurezza prima di tutto“.

Ulteriori informazioni sull’emulatore di scene radar di Keysight sono disponibili qui.