domenica, Luglio 21, 2024
HomeAZIENDEAttualitàAl via i lavori per la costruzione della nuova fabbrica di semiconduttori...

Al via i lavori per la costruzione della nuova fabbrica di semiconduttori da 300 mm di Texas Instruments a Sherman, in Texas

Rich Templeton, presidente e CEO di Texas Instruments (al centro), il governatore del Texas Greg Abbott e il sindaco di Sherman David Plyler, insieme ai leader dell’azienda, partecipano alla cerimonia di inizio lavori per il nuovo stabilimento di produzione di semiconduttori da 300 mm di TI a Sherman, in Texas.

L’importante investimento potrebbe raggiungere i 30 miliardi di dollari e creare nel tempo fino a 3.000 nuovi posti di lavoro permanenti.

Texas Instruments ha dato il via oggi alla costruzione dei nuovi impianti per la produzione di semiconduttori da 300 mm a Sherman, Texas. L’evento, al quale hanno partecipato funzionari pubblici e il presidente e CEO di TI Rich Templeton, ha celebrato l’inizio della costruzione dell’impianto che rappresenta il più grande investimento economico del settore privato nella storia del Texas. Rich Templeton ha ribadito l’impegno dell’azienda ad espandere la propria capacità di produzione nel lungo periodo: “La giornata odierna rappresenta una pietra miliare per la crescita futura dell’industria dei semiconduttori e per la nostra capacità di supportare la domanda dei clienti nei decenni a venire.” ha affermato Templeton. “Sin dalla nostra fondazione più di 90 anni fa, abbiamo operato con passione per creare un mondo migliore rendendo l’elettronica più accessibile attraverso i semiconduttori. TI è entusiasta di portare a Sherman la produzione avanzata di semiconduttori con wafer da 300 mm“.

Il potenziale investimento di 30 miliardi di dollari include piani per quattro fab per soddisfare la domanda nel tempo, supportando fino a 3.000 posti di lavoro diretti. Le nuove fabbriche produrranno ogni giorno decine di milioni di chip per l’elaborazione analogica e per le applicazioni embedded, presenti e necessarie in qualsiasi dispositivo elettronico.

La produzione di semiconduttori a Sherman promette di creare  decenni di opportunità economiche per la regione, migliorando la qualità della vita”, ha affermato David Plyler , sindaco di Sherman. “Siamo grati per il lungo e continuo investimento di Texas Instruments a Sherman e non vediamo l’ora di continuare la nostra collaborazione“.

Produzione sostenibile

TI ha un impegno di lunga data per una produzione responsabile e sostenibile. I nuovi stabilimenti saranno progettati per soddisfare uno dei più alti livelli di efficienza strutturale e sostenibilità del sistema di classificazione degli edifici, Leadership in Energy and Environmental Design (LEED): il livello LEED Gold. Le apparecchiature e i processi avanzati da 300 mm di Sherman ridurranno ulteriormente i rifiuti, il consumo d’acqua e di energia.

Investire nella produzione interna da 300 mm

I primi chip dovrebbero uscire dagli stabilimenti di Sherman nel 2025. Le fabbriche integreranno le strutture esistenti da 300 mm di TI, che includono DMOS6 (Dallas), RFAB1 e RFAB2, entrambe a Richardson, Texas; RFAB2, in fase di ultimazione, dovrebbe iniziare la produzione entro la fine dell’anno. Anche LFAB (Lehi, Utah), dopo i lavori di ammodernamento, dovrebbe iniziare la produzione all’inizio del 2023. “Questi investimenti nella capacità di produzione nel lungo periodo estendono ulteriormente il vantaggio in termini di costi dell’azienda e forniscono un maggiore controllo della nostra catena di approvvigionamento“, ha affermato Templeton.
In questa infografica le informazioni principali sul nuovo sito produttivo di Texas Instruments di Sherman.
Ulteriori informazioni sul sito produttivo di TI in Sherman al seguente link.