domenica, Dicembre 10, 2023
HomeAcquisizioniSuccesso per l’offerta di acquisto di RoodMicrotec da parte dell’italiana Microtest: raccolto...

Successo per l’offerta di acquisto di RoodMicrotec da parte dell’italiana Microtest: raccolto l’87,19% di adesioni

Successo OPA Microtest su RoodMicrotec

Microtest SpA e RoodMicrotec hanno annunciato che al termine del periodo di offerta di acquisto sono state portate in adesione 71.981.050 Azioni e Warrant, che rappresentano circa l’87,19% delle azioni di RoodMicrotec per un valore complessivo di 25.193.367,50 euro, riferito al prezzo dell’offerta di 0,35 euro per azione.

Il positivo esito dell’offerta di acquisto rappresenta per Microtec un ulteriore importante passo nell’espansione delle proprie attività per “linee esterne” mediante l‘acquisizione di importanti società operanti nel settore del testing dei semiconduttori.

Tre acquisizioni in un anno

Nel maggio di quest’anno, Microtest aveva acquisito l’olandese Test Inspire, attiva nella strumentazione automatizzata con oltre 30 anni di esperienza nell’ATE dei semiconduttori. A settembre, l’azienda ha concluso l’acquisizione di GEDEC, una realtà italiana specializzata nella progettazione di sistemi elettronici e circuiti integrati, con sedi a Genova e Torino.

IL cambio di passo nella strategia di Microtest, azienda di Altopascio (LU) fondata nel 1999 da Giuseppe Amelio, Moreno Lupi e Francesco Cantini, ha avuto inizio con l’entrata nella società di Xenon Private equity che nel 2022 ha acquisito il 60% del pacchetto azionario.

Il piano di sviluppo

Il piano di sviluppo di Microtest prevede 50 milioni di fatturato quest’anno, per arrivare a 200 milioni entro i prossimi 5 anni.

Nel 2022 il fatturato è stato di 32 milioni di euro; il numero dei dipendenti, ad oggi circa 200, sta aumentando rapidamente, al ritmo di una cinquantina all’anno.

Con l’acquisizione della tedesca RoodMicrotec, il numero dei dipendenti del gruppo Microtest salirà di colpo di 100 unità: tanti sono infatti gli addetti dell’azienda tedesca.

Sempre a proposito dell’OPA lanciata su RoodMicrotec, l’obiettivo di Microtest è raggiungere il 95% delle adesioni entro il termine del periodo di Post-Adesione che è stato fissato per il 10 novembre 2023 per poi ottenere il de-listing delle azioni da Euronext Amsterdam.

Come immediata conseguenza del successo dell’OPA e del pagamento del relativo corrispettivo previsto per il 1° novembre, diventerà effettiva la nomina del rappresentante di Microtest Luca Civita quale membro del Consiglio di amministrazione di RoodMicrotec.

Con le tre acquisizioni di quest’anno, Microtest punta ad occupare il terzo posto tra le aziende italiane più importanti del settore che vede leader indiscussa la brianzola Technoprobe seguita dalla torinese SPEA. Per il terzo posto, nei prossimi anni, sarà una lotta testa a testa con la Seica di Strambino (TO).



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

NOMINE

DISTRIBUZIONE

PARTNERSHIP