domenica, Luglio 14, 2024
HomeAZIENDEAttualitàSTMicroelectronics entra in ZETA Alliance e implementa il protocollo ZETA nei suoi...

STMicroelectronics entra in ZETA Alliance e implementa il protocollo ZETA nei suoi MCU wireless STM32WL

Anche STMicroelectronics crede nell’emergente standard di connettività IoT a lungo raggio che si sta rapidamente diffondendo in Cina e Giappone. 

STMicroelectronics annuncia di aver aderito a ZETA Alliance, l’ente industriale che promuove la tecnologia ZETA Low-Power Wide Area Network (LPWAN) per la connettività IoT a lungo raggio a basso costo.

La tecnologia wireless ZETA si sta rapidamente affermando in Cina e Giappone, abilitando innovative applicazioni che consentono ai dispositivi a basso consumo e a basso costo di fare affidamento su connessioni robuste su distanze estese. Inoltre, il supporto nativo per la rete mesh, che consente la comunicazione peer-to-peer tra i nodi di rete, aumenta la copertura e la resilienza della rete.

Unendosi all’Alleanza come membro promotore, ST si aspetta che la tecnologia ZETA acceleri ulteriormente la diffusione dell’IoT in tutti i paesi del mondo. Lo standard consente agli sviluppatori di creare soluzioni di alto valore basate sull’IoT, per le sfide che devono affrontare vincoli di costo estremi.

ZETA ha una forte proposta e sta prendendo il suo posto tra le tecnologie LPWAN consolidate, aumentando la scelta di soluzioni e consentendo all’IoT di offrire ulteriori vantaggi agli utenti finali“, ha affermato Hakim Jaafar, STM32 Wireless Marketing Director, STMicroelectronics. “ST è attivamente impegnata con tutti gli enti che promuovono i principali standard LPWAN per la connettività IoT ed è in grado di offrire un portafoglio di soluzioni che aiutano gli sviluppatori a portare le loro innovazioni sul mercato in modo rapido ed economico“.

Accogliendo STMicroelectronics nell’alleanza ZETA, il dottor Zhuoqun Li, CEO di Zifisense, uno dei principali contributori alla tecnologia ZETA e membro fondatore dell’Alleanza ZETA, ha dichiarato: “Riteniamo che ST rafforzerà notevolmente la catena dell’ecosistema degli sviluppatori ZETA e promuoverà un’ulteriore evoluzione e implementazione della tecnologia ZETA. Non vediamo l’ora di lavorare con ST per creare un ecosistema IoT globale LPWAN 2.0 ancora più ampio”.

STMicroelectronics sta collaborando con ZiFiSense per portare la tecnologia sui dispositivi System-on-Chip (SoC) wireless STM32WL, che combinano funzionalità MCU a bassissima potenza con uno stadio wireless certificato. 

Il protocollo ZETA
ZETA sfrutta un avanzato schema di modulazione e codifica M-FSK creato da ZiFiSense che consente al sistema di rilevare e demodulare segnali emessi da trasmettitori di potenza estremamente bassa. La sensibilità del ricevitore M-FSK può arrivare fino a -150dBm consentendo bassissimi consumi e comunicazioni su lunghissima distanza.

Il SoC STM32WL fornisce una piattaforma comoda, efficiente dal punto di vista energetico e sicura, su cui sviluppare dispositivi IoT per sfruttare la connettività LPWAN. Oltre a integrare il microcontrollore a bassa potenza e il front-end radio sullo stesso die di silicio, questi dispositivi consentono ulteriori risparmi richiedendo solo un singolo quarzo. Il SoC fornisce una potenza di uscita RF fino a 22 dBm senza un amplificatore di potenza esterno. Una uscita di potenza alternativa ottimizzata dal punto di vista energetico può fornire fino a 15dBm. Tale doppia potenza di uscita e una gamma di frequenza lineare da 150 MHz a 960 MHz rendono il chip adatto a qualsiasi mercato geografico.

In quanto piattaforma aperta compatibile in tutto il mondo, STM32WL supporta lo schema di modulazione LoRa, nonché la modulazione (G) FSK, (G) MSK e BPSK utilizzata da ZETA, Sigfox, wireless Meter-Bus (wM-Bus) e da molti altri protocolli proprietari. ST abilita un vasto ecosistema di strumenti di sviluppo hardware, strumenti software e pacchetti software incorporati, inclusi stack di protocolli LoRaWAN e Sigfox, pronti per essere eseguiti immediatamente sui SoC STM32WL.

Gli altri prodotti embedded di ST adatti all’uso in apparecchiature per reti LPWA includono i microprocessori STM32MP1 che combinano un core applicativo Arm Cortex-A7 e un core MCU Cortex-M4 con potenti periferiche, ideali per dispositivi gateway; altri prodotti adatti a queste applicazioni sono i microcontrollori con consumi ultra-bassi STM32L0 e STM32L4, particolarmente indicati per applicazioni alimentate a batteria.