mercoledì, Aprile 24, 2024
HomeAZIENDEAttualitàRiparte il toto acquisizioni: Dialog conferma l’offerta di 6 miliardi da parte...

Riparte il toto acquisizioni: Dialog conferma l’offerta di 6 miliardi da parte di Renesas

Se ne parlava già da qualche giorno, con indiscrezioni sempre più insistenti sull’acquisizione di un’azienda europea di medie dimensioni da parte di STMicroelectronics o della giapponese Renesas, quello che qualcuno ha chiamato dossier Donatello.

La voci, riportate dalla Reuters, trovano ora una conferma da parte di un rappresentante di Dialog Semiconductor, secondo il quale i colloqui tra la fabless inglese e Renesas Electronics sarebbero in una fase avanzata, con l’offerta da parte di Renesas dell’acquisto dell’intero pacchetto azionario di Dialog sulla base di un corrispettivo di 6 miliardi di dollari.

Le trattative si sarebbero focalizzate su una possibile offerta in contanti di 67,50 euro per azione, che rappresenta un premio del 20% rispetto al prezzo di chiusura del titolo di venerdì di 56,12 euro quando Dialog aveva una capitalizzazione di mercato di circa 4,3 miliardi di euro.

Nei giorni scorsi si era parlato anche di altre società nel ruolo di possibili prede; tra queste, oltre a Dialog Semiconductor, c’erano Siltronic e l’olandese Melexis.

Si era anche parlato del possibile interesse di STMicroelectronics, ma ai più questa eventualità era apparsa molto improbabile in considerazione della politica della multinazionale italo-francese interessata ad una crescita per “linee interne” o al più a piccole acquisizioni mirate.

Un ulteriore annuncio verrà fatto in una fase successiva. Non vi può essere alcuna certezza che verrà fatta un’offerta definitiva per la Società, né quanto ai termini di una offerta definitiva”, riporta ancora la Reuters citando la fonte della società inglese.

Dialog Semiconductor è una società fabless di progettazione e produzione di semiconduttori focalizzata sullo sviluppo di circuiti integrati a segnale misto altamente integrati ed efficienti dal punto di vista energetico per l’elettronica di consumo e segmenti ad alta crescita dei mercati finali automobilistici e industriali. Uno dei principali clienti Dialog è Apple.

La società fattura circa 1,4 miliardi di dollari ed ha una capitalizzazione di borsa compresa tra i 4 ei 5 miliardi di dollari.

Le indiscrezioni su una possibile acquisizione da parte di Renesas hanno fatto schizzare venerdì il titolo Dialog, alla borsa di Francoforte dove la società è quotata, del 5,63%. Alla borsa di Tokyo, invece, il titolo Renesas ha perso questa notte il 3,61%, in una giornata particolarmente euforica per la borsa giapponese con l’indice NIKKEI 225 che ha guadagnato il 2,12%

Questa mattina, all’apertura della borsa di Francoforte, il titolo Dialog Semiconductor sta guadagnando il 15% circa.