mercoledì, Aprile 24, 2024
HomeEVENTIMobile World Congress 2024: espandere l’Intelligent Edge insieme ad Analog Devices

Mobile World Congress 2024: espandere l’Intelligent Edge insieme ad Analog Devices

Analog Devices al Mobile World Congress 2024Con il più ampio portfolio di tecnologie wireless innovative, Analog Devices sarà presente al Mobile World Congress 2024 per raccontare ai visitatori il suo approccio unico alle sfide e alle opportunità del settore. 

Il Mobile World Congress 2024 (Barcellona, Spagna; 26-29 febbraio 2024) riunirà i maggiori esponenti del settore delle comunicazioni, offrendo un’opportunità di collaborazione, discussione e formazione in ogni mercato, dall’automotive al consumer, all’industriale e oltre.

Analog Devices sarà presente al Pad. 2, stand #2B18 e racconterà ai visitatori il suo approccio unico alle sfide e alle opportunità del settore. ADI lavora a stretto contatto con clienti, partner e leader del settore per migliorare le prestazioni complessive e l’efficienza energetica per l’Intelligent Edge, la connettività e il 5G.

Collaborando insieme, è possibile creare innovazione in tutto l’ecosistema fornendo soluzioni di connettività avanzate per l’Intelligent Edge, consentendo reti più sostenibili mitigando la complessità delle soluzioni RAN

La presenza di ADI al MWC2024 non si limita alle demo delle tecnologie in mostra allo stand ma consiste anche in un intenso programma di conferenze nell’ambito del Programma Partner MWC24 durante tutta la manifestazione:

  • Cloud and Intelligent Edge: Shaping the Future of 4IR
    (Martedì, 27 febbraio dalle 14:45 alle 15:45, Pad. 6, MWC Stage A)

La fabbrica digitale di nuova generazione, per raggiungere il livello 4.0 deve essere realizzata ponendo un’attenzione particolare alla sostenibilità. Poiché questa si basa sulla capacità di raccogliere e interpretare informazioni fisiche per rendere le operazioni più efficienti, ci si deve basare su tre pilastri fondamentali: connettività ultra affidabile, controllo sincrono flessibile e adattabile e rilevamento preciso all’edge in tempo reale.
Tre pilastri che combinati insieme hanno un forte impatto per promuovere miglioramenti dell’efficienza e ridurre l’impronta di carbonio nelle fabbriche del futuro. In primo piano c’è la connettività onnipresente, costruita su solide basi di connettività cablata ultra affidabile, sfruttando i progressi nella tecnica wireless senza soluzione di continuità, ora sufficientemente matura per soddisfare le complesse esigenze all’interno di un ambiente di fabbrica. Questo keynote verrà affrontato da due leader dell’automazione industriale, con prospettive uniche e diverse e che si uniscono per condividere le sfide più grandi che la connettività industriale deve affrontare.
Relatori:
Martin Cotter, President of EMEA and SVP of Industrial and Multi-Markets, Analog Devices
Aurelien Le Sant, CTO and SVP Innovation & Technology Industrial Automation, Schneider Electric
Qui per registrarsi.



  • L’alba del 5G industriale: dalla teoria alla pratica – Keynote 5G-ACIA
    (Mercoledì, 28 febbraio dalle 10:00 alle 10:35, Pad. 8, Teatro 2)

Sin dagli albori del 5G, Analog Devices ha considerato l’IoT industriale come un focus strategico per l’innovazione delle comunicazioni. 5G-ACIA, la principale alleanza globale per la promozione e la definizione del 5G industriale, è un attore chiave nella standardizzazione di molte funzionalità rilevanti nel 3GPP. Tra queste, la comunicazione ultra affidabile a bassa latenza, il networking sensibile al fattore tempo, il posizionamento ad alta precisione e le reti private. Nonostante questi sviluppi, l’adozione da parte del mercato del 5G industriale è ancora in ritardo rispetto alle stime iniziali, portando molte parti interessate a chiedersi cosa ci aspetta.
In questa conferenza il Dr. Andreas Mueller, leader 5G e 6G presso Bosch, fornirà una panoramica concisa ma completa su passato, presente e futuro del 5G industriale e sulle principali sfide da affrontare per migliorarne l’adozione e l’efficacia. Mueller parlerà anche della futura transizione dal 5G al 6G, sottolineando l’importanza di integrare le lezioni apprese dal 5G nelle prime fasi dello sviluppo del 6G.

10:00 – 10:05  Introduzione ad Analog Devices e al 5G-ACIA, Joe Barry, Vice President, Systems & Technology at Analog Devices
10:05 – 10:30 L’alba del 5G industriale: dalla teoria alla pratica, Dr. Andreas Mueller, Project Director 6G, Robert Bosch GmbH
10:30 – 10:35 Q&A
10:35 – 11:00 Rinfresco
Qui per registrarsi.

  • Il Business del 5G: favorire le opportunità di monetizzazione del 5G
    (Mercoledì, 28 febbraio dalle 11 alle 12.30, Pad.8, Teatro 2)

Le implementazioni iniziali del 5G hanno dato priorità al miglioramento dell’esperienza della banda larga mobile attraverso una maggiore velocità e capacità. Le versioni successive del 5G hanno introdotto funzionalità avanzate, disegnando nuove strade per arricchire le funzionalità, incrementare le entrate e razionalizzare i costi.
In questa sessione si esploreranno le crescenti opportunità derivanti da questi ultimi sviluppi del 3GPP, approfondendo il potenziale che si prospetta per la monetizzazione del 5G.

Questo panel rappresenta quindi la possibilità di analizzare le modalità con cui gli operatori avranno nuove opportunità per acquisire valore significativo nei prossimi 12-24 mesi.

Relatori:
Analog Devices: Andy McLean, CVP, Communications & Cloud
Dell: John McCready, Senior Director, 5G Solutions Product Management
DISH: Sidd Chenumolu, VP of Technology Development, DISH
Nokia: Mark Atkinson, SVP & BU Head of Radio Access Networks
Azita Arvani, Former CEO Rakuten Symphony NA, Board Member, Entrepreneur
Moderatore
Deloitte: Dan Littmann, Principal, Technology, Media & Telecommunications
Qui per registrarsi.

Queste le demo delle tecnologie ADI in funzione presso lo stand #2B18 al Pad. 2:

  • Small Cell gNode B integrata: ADI e Edge Q presentano una soluzione Small Cell integrata gNode B (split zero!) per casi d’uso interni ed esterni. Questo dispositivo ad alta efficienza energetica include radio e stack L1, L2 e L3 per una connettività plug and play semplificata.
  • Stazione di accesso wireless fisso on premise: come le soluzioni mmW di ADI abilitano questo terminale mmW 2T2R on premise. Progettato per rispondere a un mercato attento ai costi, offre accesso wireless fisso ad alta velocità e capacità elevata per l’implementazione urbana e suburbana.
  • Attraverso lo spettro: una vetrina di radio avanzate, le ultime novità nello sviluppo radio con le soluzioni ADI. Una vasta gamma di radio che evidenziano reti small cell, macro, massive MIMO, mmW, backhaul e non terrestri.
  • 5G Open RU con Commercial Grade O-RAN IP: demo sulla piattaforma radio 5G macro e small cell vincitrice del premio NTIA 5G Challenge Open RAN Mobility.
    La demo include un fattore di forma ridotto, una soluzione pronta per la produzione con interoperabilità testata, IP O-RAN di livello commerciale per una rapida implementazione sul mercato.

Per maggiori Informazioni, è disponibile la pagina di ADI dedicata al MWC24.