mercoledì, Maggio 29, 2024
HomeAZIENDEMisurazione precisa della distanza: ams OSRAM lancia i più piccoli moduli dToF...

Misurazione precisa della distanza: ams OSRAM lancia i più piccoli moduli dToF multizona al mondo

I nuovi moduli OSRAM Direct Time-of-Flight (dToF) di ams combinano sorgente luminosa, rilevatore e ottica in un unico componente.

ams OSRAM ha ampliato il proprio portafoglio di moduli dToF con tre nuovi dispositivi per il rilevamento multizona e multioggetto con un campo visivo più ampio (FoV) e range esteso. I sensori dToF rappresentano una tecnologia fondamentale, utilizzata in un’ampia gamma di applicazioni industriali e di automazione domestica o aziendale. I robot industriali e domestici richiedono sistemi sofisticati per rilevare il loro ambiente e per garantire un funzionamento sicuro. I moduli dToF multizona TMF8820TMF8821 e TMF8828 di ams OSRAM dividono la loro area di rilevamento in più zone per raccogliere informazioni di qualità sempre maggiore. Di conseguenza, i robot automatizzati acquisiscono una maggiore “consapevolezza sensoriale”, consentendo il rilevamento precoce di potenziali ostacoli. Anche i produttori di sistemi traggono vantaggio dal design compatto e dalla facilità di integrazione dei nuovi moduli.

I robot stanno assumendo sempre più compiti non solo in aree applicative come l’automazione del magazzino, ma anche in casa. Vengono utilizzati speciali sistemi ToF per consentire a questi robot di muoversi senza ostacoli, consentendo loro di navigare nel loro ambiente. Ad esempio, i robot aspirapolvere riconoscono un oggetto nelle immediate vicinanze e aggirano l’ostacolo. I nuovi moduli dToF di ams OSRAM consentono misurazioni precise della distanza. “I dispositivi TMF8820, TMF8821 e TMF8828 riportano misurazioni accurate della distanza per più oggetti in una serie di zone di rilevamento. Ciò fornisce ai produttori di sistemi molte più informazioni su ciò che sta accadendo nell’ambiente grazie al sensore che può vedere e prendere le decisioni appropriate“, ha affermato David Smith, Marketing Manager di ams OSRAM.

Il modulo dToF TMF8820 divide il campo visivo in 3×3 o 9 zone di rilevamento individuali, il TMF8821 in 4×4 o 16 zone di rilevamento individuali e il TMF8828 in 8×8 o 64 zone di rilevamento individuali. Con il rilevamento multizona, è possibile identificare dove si trova un oggetto all’interno dei sensori FoV. Questi nuovi dispositivi sono dotati di un FoV regolabile dinamicamente fino a 63°, che consente ai clienti di selezionare un FoV stretto o ampio per soddisfare le proprie esigenze applicative. Tutti e tre i moduli dToF hanno un raggio di rilevamento da un centimetro fino a cinque metri.

I moduli combinano un laser  VCSEL (Vertical Cavity Surface Emitting Laser) da 940 nm, un rivelatore SPAD (single photon avalanche photo diodo) sensibile con ottica multi-lente abbinata e un microcontrollore su chip per l’elaborazione dell’istogramma in un unico dispositivo. Grazie alle dimensioni compatte di 2,0 mm x 4,6 mm x 1,4 mm, i moduli sono i più piccoli moduli dToF multizona disponibili sul mercato.