lunedì, Maggio 27, 2024
HomeAZIENDEMicrochip continua l'espansione del proprio portafoglio di dispositivi di potenza RF al...

Microchip continua l’espansione del proprio portafoglio di dispositivi di potenza RF al nitruro di gallio (GaN)

I nuovi circuiti integrati monolitici a microonde (MMIC) e i dispositivi discreti offrono i livelli di prestazione richiesti dalle applicazioni 5G, di comunicazione satellitare e della difesa.

Microchip Technology ha annunciato una significativa espansione del proprio portafoglio di dispositivi di potenza a radiofrequenza (RF) al nitruro di gallio (GaN) con nuovi MMIC e transistor discreti che coprono frequenze fino a 20 gigahertz (GHz). I dispositivi combinano un’elevata power-added efficiency (PAE) e un’elevata linearità per offrire nuovi livelli di prestazioni in applicazioni che vanno dal 5G alla guerra elettronica, alle comunicazioni satellitari, ai sistemi radar commerciali e di difesa e alle apparecchiature di test.

Come tutti i prodotti di potenza GaN RF di Microchip, i dispositivi sono fabbricati utilizzando la tecnologia GaN-on-silicon carbide che fornisce la migliore combinazione di densità e resa alle alte potenze, nonché funzionamento ad alta tensione e longevità di oltre 1 milione di ore ad un temperatura di giunzione di 255 °C.

I nuovi prodotti includono dispositivi MMIC GaN con frequenze di lavoro 2÷18 GHz e 12÷20 GHz nonché da 12 a 20 GHz con 3dB Compression Point (P3dB) per una potenza di uscita RF fino a 20 W con efficienza fino al 25%, nonché circuiti in formato bare die e amplificatori GaN MMIC specifici per banda S e banda X con PAE fino al 60%. Ci sono poi transistor HEMT discreti che operano dalla DC fino a 14 GHz con potenza di uscita RF P3dB fino a 100 W ed efficienza massima del 70%.

Microchip continua a investire nella nostra famiglia di prodotti GaN RF per supportare ogni applicazione a tutte le frequenze, dalle microonde alle lunghezze d’onda millimetriche, con il nostro portafoglio di prodotti che comprende più di 50 dispositivi, dai livelli a bassa potenza fino a 2,2 kW“, ha affermato Leon Gross, Leon Gross, vice president of Microchip’s discrete products business unit “I prodotti annunciati oggi vanno da 2 a 20 GHz e sono progettati per soddisfare le sfide di linearità ed efficienza poste dalle tecniche di modulazione di ordine superiore impiegate nel 5G e in altre reti wireless, nonché le esigenze uniche delle comunicazioni satellitari e delle applicazioni di difesa.”

Il portafoglio di semiconduttori RF di Microchip, oltre ai dispositivi GaN, spazia dagli amplificatori e moduli RF all’arseniuro di gallio (GaAs) agli amplificatori a basso rumore, moduli front-end (RFFE), varactor, Schottky, diodi PIN, interruttori RF e attenuatori di tensione variabile. Inoltre, l’azienda fornisce sensori SAW ad alte prestazioni e oscillatori MEMS nonché moduli altamente integrati che combinano microcontrollori (MCU) con ricetrasmettitori RF (Wi-Fi MCU) che supportano i principali protocolli wireless dal Bluetooth al Wi-Fi a LoRa.

Strumenti di sviluppo

Microchip fornisce supporto per la progettazione con board dedicate, anche mediante i partner di distribuzione. L’azienda fornisce anche modelli compatti per i nuovi prodotti GaN che consentono ai clienti di modellare più facilmente le prestazioni e accelerare la progettazione degli amplificatori di potenza dei loro sistemi.

I dispositivi annunciati includono ICP0349PP7-1-300I e ICP1543-1-110I, nonché altri prodotti Microchip RF e sono già disponibili in volumi di produzione.

Ulteriori informazioni tecniche e commerciali sono disponibili sul sito Microchip.