martedì, Giugno 25, 2024
HomeAZIENDEAttualitàLe soluzioni avanzate di Keysight Technologies per quattro nuovi progetti europei sulla...

Le soluzioni avanzate di Keysight Technologies per quattro nuovi progetti europei sulla tecnologia 6G 

L’esperienza di Keysight nella progettazione, nell’emulazione e nei test rafforza le capacità dell’Europa nella ricerca e nell’innovazione 6G. I contributi a questo partenariato pubblico-privato accelerano lo sviluppo di componenti, sistemi e reti di comunicazione intelligenti.

Keysight Technologies ha annunciato di aver portato la sua esperienza in soluzioni avanzate a quattro progetti che fanno parte del 6G Smart Networks and Services Joint Undertaking (SNS-JU), un programma di ricerca e innovazione cofinanziato dall’Unione Europea (UE).

La co-innovazione tra più tecnologie interconnesse è fondamentale per ottenere le prestazioni, l’affidabilità, la sicurezza, la resilienza e la sostenibilità attese dei casi d’uso 5G-Advanced e 6G. 6G SNS supporta la creazione di una valida catena di fornitura europea per sistemi 5G avanzati e la creazione di capacità tecnologiche 6G.

Keysight offre a 6G SNS un insieme coerente di soluzioni avanzate in più domini tecnologici per aiutare a sviluppare componenti, sistemi e reti di comunicazione intelligenti. Il mondo accademico, gli istituti di ricerca e le organizzazioni commerciali partecipanti stanno impiegando l’esperienza di progettazione, emulazione e test di Keysight per progettare prototipi, prove di concetto (PoC) e banchi di prova. I contributi di Keysight a questo partenariato pubblico-privato stanno aiutando a facilitare e sviluppare la leadership industriale nelle reti e nei servizi 5G e 6G in Europa.

I quattro progetti 6G che includono la partecipazione di Keysight che sono iniziati quest’anno e che dureranno da due a tre anni, sono:

  • 6G-SANDBOX, che combinerà nodi digitali e fisici per fornire reti end-to-end completamente configurabili, gestibili e controllabili per la convalida di nuove tecnologie e progressi della ricerca per il 6G.
  • CENTRIC, che consentirà reti 6G sostenibili incentrate sull’utente basate su interfacce aeree che utilizzano la tecnologia dell’intelligenza artificiale (AI).
  • Imagine-B5G, che implementerà una piattaforma end-to-end oltre il 5G avanzato, facilmente accessibile, sicura e programmabile, sfruttando le migliori funzioni di rete e i principi cloud native.
  • 6G SHINE, che aprirà la strada ai principali componenti tecnologici per le comunicazioni estreme a corto raggio nelle entità, sostituendo alcune delle connessioni cablate odierne.

I primi investimenti negli elementi costitutivi della tecnologia e nelle relazioni con università, consorzi e organizzazioni commerciali consentono a Keysight di fornire ai pionieri del 6G gli strumenti di cui hanno bisogno per esplorare un nuovo spettro di frequenze, sviluppare nuove topologie radio e di rete e stabilire nuovi standard.

Giampaolo Tardioli, Vice President, 6G and Next Generation Technology di Keysight, ha dichiarato: “Keysight si impegna a partecipare attivamente a quattro entusiasmanti progetti derivanti dal primo bando 6G SNS per stimolare un’innovazione significativa e sostenibile. La creazione di un banco di prova di riferimento all’inizio del ciclo di innovazione consente all’industria di operare con sicurezza scelte valide in materia di standard tecnici. I contributi di Keysight a 6G SNS faranno progredire diverse importanti tecnologie che dovrebbero essere utilizzate per realizzare la visione 6G del settore, comprese le comunicazioni a corto raggio e le reti programmabili abilitate all’intelligenza artificiale“.