mercoledì, Aprile 17, 2024
HomeAZIENDEAttualitàLe novità di Maxim Integrated a SPS 2021, a Norimberga dal 23...

Le novità di Maxim Integrated a SPS 2021, a Norimberga dal 23 al 25 novembre

Maxim Integrated e Trinamic, entrambe società ora parte di Analog Devices, dimostreranno il futuro delle soluzioni di produzione intelligente a Smart Production Solutions (SPS 2021) dal 23 al 25 novembre 2021 a Norimberga, in Germania.

I partecipanti che visiteranno lo stand 5.128 di Maxim Integrated / Trinamic, così come l’adiacente stand 5.129 di Analog Devices, potranno scoprire i progressi per scalare e accelerare il futuro dei sistemi di produzione sostenibili e intelligenti abilitati dai sistemi Edge. Dall’Industria 4.0 all’azionamento e controllo del motore, la tecnologia di processo analogico dell’azienda e le avanzate soluzioni nell’ambito dell’alimentazione di potenza consentono agli sviluppatori di risolvere le sfide più impegnative a livello di sistema.
Alla pagina dedicata all’evento SPS è disponibile una panoramica completa di tutte le dimostrazioni. I punti salienti del programma dimostrativo combinato Maxim Integrated/Trinamic presso lo stand 5.128 includono quanto segue:

Progetto di riferimento open-source per applicazioni con utensili End-of-Arm

Gli sviluppatori che cercano una maggiore precisione ed efficienza nel controllo del movimento per applicazioni EoAT (Robot Industrial End-of-Arm Tooling) possono prendere in esame il progetto di riferimento hardware open source Trinamic TMCM-1617-GRIP-REF con un servo driver DC senza spazzole. Il progetto di riferimento illustra come ridurre i tempi di produzione fino al 50% e come rimpicciolire fino a tre volte le dimensioni del sistema. Risponde all’esigenza di motori elettrici più piccoli per le applicazioni robotiche, una sfida sempre più complessa per i progettisti del settore. Il progetto di riferimento include più stack di protocollo, incluso IO-Link, ed utilizza i circuiti integrati di Maxim Integrated di grado industriale MAX22000, un dispositivo analogico configurabile Input/Output di precisione e il MAX14906, un dispositivo digitale Input/Output a quattro canali per regolare le molteplici modalità del servoazionamento Trinamic. 

L’Auto-Tuning per rendere più veloce l’entrata in servizio di azionamenti motore

I progettisti possono selezionare parametri precisi ed efficienti per qualsiasi applicazione di controllo motore tramite un’interfaccia utente utilizzando il servoazionamento ad asse singolo TMCM-1617. Come parte di Trinamic Motion Control Language – Integrated Development Environment (TMCL-IDE), i visitatori potranno inserire nuovi parametri nell’applicazione di azionamento del motore e assisteranno a prestazioni migliorate in tempo reale con lo strumento di auto-tuning. I responsabili di produzione senza competenze interne potranno così adattare il funzionamento dei sistemi in pochi minuti anziché in giorni, evitando costosi fermi degli impianti.

Più robotica e automazione con minori perdite di potenza.

Gli sviluppatori che richiedono maggiore efficienza con costi ridotti in apparecchiature di robotica e automazione, potranno trovare la risposta nel servo controller/driver TMCM-1321. Costruito per ottimizzare la velocità e la sincronizzazione degli assi per una migliore produttività, il TMCM-1321 aiuta a ridurre del 75% la perdita di potenza dei motori passo-passo bipolari a due fasi. Mentre i motori brushless richiedono un riduttore per il posizionamento rapido, Trinamic, ora parte di Analog Devices, offre una tecnologia di controllo in grado di implementare 51.200 step pere un posizionamento ottimale, minore complessità e maggiore affidabilità.

MicroPython, uno strumento simile ad un coltellino svizzero

Utilizzando Trinamic TMCM-0960-MotionPy è possibile accedere ai moduli di azionamento del motore sul campo o in fabbrica per ottenere una visione chiara delle comunicazioni di sistema, indipendentemente dall’interfaccia o dal sistema bus. Creato per accelerare la prototipazione delle applicazioni con MicroPython, la soluzione automatizza rapidamente test e analisi. Con un processore integrato e nessun sistema operativo, questo minuscolo modulo sostituisce i computer a scheda singola e il software applicativo per il debug. I visitatori potranno imparare a esaminare i collegamenti tra sensori, motori e attuatori per aggiornare e caricare nuovi script in grado di migliorare i tempi di fermo e aumentare la produttività.

Home Bus per applicazioni di automazione degli edifici

La soluzione Home Bus di Maxim Integrated è una rete di dati e alimentazione con protocollo aperto che utilizza una singola linea per coprire le lunghe distanze nelle applicazioni di automazione di edifici di grandi dimensioni. La demo esposta a SPS abbina il telecomando alimentato direttamente dall’Home Bus con l’innovativa tecnologia di controllo motore di Trinamic. L’economico Home Bus può controllare gli attuatori che si trovano tipicamente negli impianti HVAC o negli apri finestra e serrature automatizzati, fornendo un metodo di controllo semplice e semplificando il cablaggio tradizionale.

Produttività potenziata con gli attuatori IO-Link intelligenti

Le esigenze in rapida evoluzione necessitano di apparecchiature di automazione particolarmente flessibili in grado di consentire una rapida riconfigurazione degli impianti produttivi. Gli sviluppatori possono modificare rapidamente gli impianti grazie alla potente tecnologia di comunicazione bidirezionale offerta da IO-Link. La dimostrazione dell’attuatore intelligente PD42-1-1243-IOLINK fornisce indicazioni sull’aumento della produttività e riduce il consumo energetico espandendo del 50% il monitoraggio dei dati di configurazione e delle prestazioni.

Robusta connettività con i ricetrasmettitori CAN a prova di guasto

Le apparecchiature di automazione rimangono inattive mentre i tecnici rilevano i guasti che hanno interessato le reti di controllo nelle fabbriche. Il compito del rilevamento dei guasti può essere difficile quando la rete non sta trasmettendo o ricevendo dati. Maxim Integrated offre un meccanismo di rilevamento dei guasti integrato con il ricetrasmettitore CAN MAX33012E che mostrerà agli utenti come identificare rapidamente la principale causa di guasto per tornare alla piena produzione in meno tempo.  La demo evidenzia la maggiore affidabilità CAN con protezione di  ±65V, Protezione HBM ESD da ± 45 kV e CMR di ±25 V, oltre a migliorare i tempi di funzionamento quando i ricetrasmettitori CAN forniscono il monitoraggio di sovracorrente, sovratensione e guasto della trasmissione.

Rilevamento e correzione del flusso dati utilizzando il codice di correzione degli errori sul MAX32670

Gli ambienti di automazione industriale sono soggetti a forti disturbi che possono alterare i dati che fluiscono nelle reti di campo provocando interruzioni della produzione. Gli ingegneri che cercano di mitigare questa minaccia scopriranno come l’introduzione di dispositivi di fabbrica più intelligenti può evitare queste interruzioni. Il MAX32670 è un microcontrollore altamente affidabile e a bassissima potenza che utilizza un processore Arm Cortex-M4 con un’unità a virgola mobile per applicazioni industriali e IoT. I visitatori potranno osservare come il codice di correzione degli errori sia in grado di rilevare e correggere i bit danneggiati dai disturbi ambientali, aumentando l’affidabilità delle apparecchiature per ottenere una maggiore produttività utilizzando l’intelligenza delle soluzioni edge per evitare interruzioni.

Soluzione di azionamento motore con intelligenza artificiale a comando vocale

I visitatori potranno verificare come il controllo vocale e l’intelligenza artificiale possano essere utilizzati per controllare la velocità e la direzione dei motori passo-passo del sistema Trinamic TMC5130A cDriver. I comandi vocali acquisiti dal kit di valutazione MAX78000FTHR offriranno una rapida dimostrazione per sviluppare le prime capacità software. La dimostrazione presenta il processore MAX78000 Arm Cortex M4F che fornisce un modello di rete neurale che riconosce 20 parole chiave dal set di comandi vocali di Google.

Informazioni su SPS 2021

SPS 2021 si svolge presso il centro espositivo di Norimberga, in Germania, dal 23 al 25 novembre. I dettagli sono disponibili sul sito degli organizzatori.
L’evento di quest’anno offre un formato ibrido, mantenendo un filone parallelo online. Analog Devices contribuirà anche ai contenuti online e parteciperà al programma di conferenze sulla trasformazione digitale, il networking industriale, l’integrazione della robotica e l’innovazione dell’IA.