mercoledì, Aprile 24, 2024
HomeAZIENDEI MOSFET di potenza OptiMOS 6 100 V sono ottimizzati per applicazioni...

I MOSFET di potenza OptiMOS 6 100 V sono ottimizzati per applicazioni di commutazione ad alta frequenza

Per i moderni alimentatori a commutazione (SMPS) e le applicazioni alimentate a batteria c’è una forte tendenza verso una maggiore efficienza e una maggiore affidabilità. A sostegno di questa richiesta, Infineon Technologies introduce OptiMOS 6 100 V, con una nuova tecnologia MOSFET di potenza. La nuova tecnologia è specificamente ottimizzata per applicazioni ad alta frequenza di commutazione in ambito telecomunicazioni e solare, dove le perdite sono associate alla resistenza del dispositivo in conduzione. Allo stesso tempo, grazie all’R DS(on) migliore della categoria e all’area operativa sicura (SOA) più ampia, rappresenta una scelta ideale anche per applicazioni a batteria (BPA) e sistemi di gestione della batteria (BMS).

Sfruttando un nuovo concetto di design, la famiglia di MOSFET OptiMOS 6 100 V è dotata di bassissimo RDS(on) e garantisce le migliori cifre di rumore di merito (FOM) del settore. Combina i vantaggi di una resistenza on-state eccezionalmente bassa e prestazioni di commutazione superiori. Le caratteristiche uniche di OptiMOS 6 consentono una progettazione termica più semplice con meno parallelismo, portando a un’eccellente efficienza, una migliore densità di potenza, una riduzione dei costi di sistema e una durata prolungata.

Nel mercato delle telecomunicazioni, OptiMOS 6 rappresenta un punto di svolta con il 18% in meno di RDS(on) e oltre il 30% di miglioramento nei FOM (RDS(on) x Qg e Qgd ), rispetto alla famiglia  OptiMOS 5. In un convertitore buck-boost ZVS da 600 W, da -(-36/60) V a 12 V, l’OptiMOS 6 in package SuperSO8 con 2,2 mOhm può raggiungere un’efficienza superiore dell’1% rispetto all’OptiMOS 5 BSC027N10NS5 (2,7 mOhm) su tutto il range di carico. Ciò si traduce in una perdita di potenza inferiore di 7 W grazie a cariche migliorate e RDS(on) più basso che consente una densità di potenza superiore fino al 15%. Tra i principali vantaggi, la nuova tecnologia nella gamma da 100 V consente minori perdite di conduzione e commutazione e riduce al minimo la necessità di mettere in parallelo più parti.

OptiMOS 6 100 V è una soluzione efficiente dal punto di vista energetico che contribuisce a un mondo più verde. Nell’ambito del sistema di alimentazione delle telecomunicazioni, passando alla nuova tecnologia MOSFET, il potenziale di risparmio energetico annuo è pari al consumo di elettricità di 170 famiglie. I dispositivi aiutano a ridurre il consumo energetico di un milione di euro in un arco temporale di dieci anni.

Disponibilità

OptiMOS 6 100 V è ora disponibile nei contenitori SuperSO8 5×6 e PQFN 3.3×3.3 in un’ampia gamma di classi RDS(on) dalle migliori del settore a quelle ottimizzate per rapporto prezzo/prestazioni. Maggiori informazioni su questi prodotti sono disponibili al seguente link mentre questa pagina offre ulteriori informazioni sul contributo di Infineon per l’efficienza energetica.