giovedì, Maggio 23, 2024
HomeAZIENDEAttualitàI componenti Rad-Hard di IR HiRel – una società di Infineon -...

I componenti Rad-Hard di IR HiRel – una società di Infineon – tornano nello spazio profondo con il telescopio James Webb

Il telescopio spaziale James Webb ha iniziato la sua avventura a caccia delle prime galassie. Lanciato sabato 25 dicembre dalla base europea di Kourou (Guyana Francese) con un vettore Ariane 5, è destinato a diventare il successore di Hubble, il primo e più celebre dei telescopi spaziali. La missione, nata dalla collaborazione fra Nasa, Agenzia Spaziale Europea (Esa) e Agenzia spaziale canadese (Csa), porterà il telescopio James Webb a un milione e mezzo di chilometri dalla Terra, nel punto di Lagrange (L2), nel quale potrà lavorare indisturbato dall’influenza di Terra, Luna e Sole. Cento volte più potente di Hubble grazie alle sue tecnologie avanzate, Webb potrà catturare il 70% di luce in più, permettendo di compiere osservazioni mai fatte finora delle prime stelle e galassie nate dopo il Big Bang.

Infineon Technologies ​​ha fornito componenti mission-critical resistenti alle radiazioni (rad hard) per il progetto JWST. La società in precedenza aveva fornito elettronica di potenza rad hard per il primo osservatorio spaziale di punta della NASA, l’Hubble Space Telescope, lanciato nel 1990.

Diversi sottosistemi bus del veicolo spaziale, dall’alimentazione elettrica al controllo dell’altitudine, dalle comunicazioni alla gestione dei dati, integrano convertitori DC-DC IR HiRel di livello spaziale, MOSFET rad hard e altri prodotti che garantiscono un funzionamento affidabile nel duro ambiente dello spazio profondo.

Infineon e IR HiRel offrono un portafoglio unico ad alta affidabilità, memorie rad hard, soluzioni RF e convertitori di potenza per lo spazio e altri ambienti difficili.

JWST opererà a 1,5 milioni di chilometri dalla Terra, affrontando condizioni dello spazio profondo molto più estreme di Hubble“, ha affermato Chris Opoczynski, Senior Vice President e General Manager di IR HiRel. “Il bus del veicolo spaziale fornisce funzioni di supporto decisive per il funzionamento del telescopio, dalla distribuzione di energia al comando e controllo alla gestione dei dati”.

Ulteriori informazioni sui prodotti Rad Hard di Infineon sono disponibili al seguente link.