lunedì, Febbraio 26, 2024
HomeEVENTIEmbedded world inizia a parlare cinese

Embedded world inizia a parlare cinese

Immagine: NürnbergMesse / SWEECC Shanghai

Dal 15 al 17 giugno 2022 a Shanghai la prima edizione cinese di embedded world.

NürnbergMesse annuncia la prima edizione cinese della più importante manifestazione al mondo dedicata al mondo embedded. L’evento, in collaborazione con WEKA FACHMEDIEN GmbH e Informa Markets Creativity, si terrà dal 15 al 17 giugno 2022 a Shanghai.

Il dottor Roland Fleck, CEO di NürnbergMesse Group ha dichiarato: “Questa iniziativa rappresenta per noi un ulteriore passo avanti nel nostro mercato chiave, la Cina. Dopo aver riavviato le nostre fiere in Germania quest’autunno, continuiamo con l’approccio che si è dimostrato finora vincente: sviluppare ulteriormente le nostre famiglie di prodotti e fare investimenti mirati in altri paesi”. Per il suo collega CEO Peter Ottmann, il posizionamento di embedded world a Shanghai è un segnale importante: “embedded world è la fiera leader per i sistemi embedded e una vera strategia di successo made in Norimberga”.

Come la principale edizione di Norimberga, fondata 20 anni fa, anche il nuovo evento in Cina ha lo scopo di attirare l’attenzione sulle innovazioni tecnologiche embedded. La manifestazione si rivolgerà principalmente alle numerose aziende nei centri tecnologici cinesi di Shanghai e Shenzhen. Anche il professor Axel Sikora, presidente dell’embedded world Conference e dell’embedded world Advisory Board, sostiene l’evento a Shanghai: “Le regioni metropolitane cinesi di Shanghai e Shenzhen costituiscono un mercato leader per i sistemi embedded. Allo stesso tempo, molte innovazioni stanno arrivando anche dalla Cina. Ecco perché vogliamo migliorare ulteriormente la nostra interazione sui dettagli degli sviluppi e dei prodotti innovativi lì“.

Proprio oggi SEMI, l’associazione mondiale dell’industria dei semiconduttori, ha diffuso il suo China IC Ecosystem Report che evidenzia come l’industria cinese dei semiconduttori nel suo complesso (progettazione, produzione e test) abbia raggiunto nel 2020 un fatturato di 128 miliardi di dollari con un CAGR del 20% dal 2015 al 2020. Fatturato che, secondo le previsioni, salirà a 257 miliardi nel 2025, facendo della Cina il primo paese al mondo in questo campo.

All’interno di questo settore, i sistemi embedded sono quelli più pervasivi: misurano le nostre prestazioni sportive in smartwatch e fitness tracker, controllano i nostri sistemi domestici nelle Smart Home e Industry 4.0. La nostra vita sarebbe impensabile senza di loro. Dopo l’Embedded World 2021 DIGITAL, nel marzo del 2022 la fiera in presenza tornerà nel Centro Espositivo di Norimberga per poi, dopo pochi mesi, spostarsi a Shanghai per la prima edizione in terra di Cina.

Attese oltre 300 aziende partecipanti

La nuova mostra si svolgerà in un’area espositiva di circa 16.000 metri quadrati presso lo Shanghai World Expo Exhibition and Convention Center (SWEECC)”, afferma Darren Guo, amministratore delegato di NürnbergMesse China. Già al primo evento, gli organizzatori si aspettano più di 300 aziende che rappresentano le aree di componenti, moduli, sistemi applicativi, sistemi di elaborazione delle immagini embedded e comunicazioni, oltre a più di 10.000 visitatori professionali. La prima edizione nel 2022 si concentrerà sulla progettazione e sulle soluzioni intelligenti e sicure per l’industria automobilistica e IoT. Con le reti internazionali e le competenze professionali del NürnbergMesse Group e WEKA FACHMEDIEN GmbH, la nuova edizione cinese di embedded world dovrebbe trasformarsi in un forum tecnologico industriale di fascia alta per l’intera Cina.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui