martedì, Marzo 5, 2024
HomeEVENTI“embedded. responsible. sustainable.” è il motto della prossima edizione di Embedded World...

“embedded. responsible. sustainable.” è il motto della prossima edizione di Embedded World Exhibition & Conference 2023

Come ogni anno, embedded world Conference e electronic displays Conference saranno elementi fondamentali della manifestazione tedesca.

All’insegna dell’affermazione ‘embedded.responsibe.sustainable.’ ci concentreremo nel 2023 su questioni chiave per il futuro del settore embedded“, spiega Benedikt Weyerer, Executive Director della prossima edizione dell’Embedded World Exhibition&Conference e della Electronic Displays Conference in programma dal 14 al 16  marzo a Norimberga, Germania.

Da sempre la Conference è parte fondamentale dell’evento che riunisce ogni anno i protagonisti dell’ecosistema embedded.

In che modo i sistemi embedded possono contribuire a rendere il mondo digitale più sostenibile e in che modo l’industria embedded può operare in modo più sostenibile? Quali sono le questioni che definiscono un approccio responsabile all’AI? Cosa c’è dietro il Cyber ​​Resilience Act dell’UE?

Le tavole rotonde e le presentazioni in programma all’Embedded World Exhibition&Conference 2023 forniranno una serie di risposte a queste domande.
L’importanza dei sistemi embedded difficilmente può essere sopravvalutata quando si tratta del tema del secolo, vale a dire la sostenibilità“, sottolinea il Prof. Axel Sikora, presidente della Embedded World Conference.

Il programma della Conference 2023 nasce da oltre 360 ​​proposte scelte dal comitato direttivo che animeranno le 65 sessioni in nove tracce e 19 classi, con 200 relatori provenienti da 26 paesi che condivideranno le loro conoscenze. “In embedded world, riuniamo le molte sfaccettature dello sviluppo del sistema. Le lezioni su ‘embedded Rust’ o ‘tinyML’ ne sono la prova”, sottolinea il presidente Prof. Axel Sikora .

Tre keynote ispirati agli stessi temi apriranno la Conference. Quello di Daniel Cooley, CTO di Silicon Labs, si intitola “Charting the Connected Future” mentre il Prof. Albert Heuberger, del Fraunhofer IIS, affronterà l’impatto della progettazione e della produzione di chip sulla sovranità tecnologica dell’Europa. Da parte sua, il Prof. Ali Hessami, Chair IEEE P7000 Technology Ethics Standard, porrà questioni etiche relative all’AI e ai sistemi autonomi. Il programma dettagliato della Conference 2023 è disponibile al seguente link.

Per quanto riguarda l’Electronic Displays Conference (edC), il focus 2023 riguarderà gli sviluppi tecnici nei display automobilistici e industriali, nelle interfacce, nel touch con optical bonding e nei micro-LED. Una sessione introduttiva che includerà un’analisi degli sviluppi globali nel mercato dei display aprirà la conferenza.
Ancora una volta la comunità dei display si incontrerà a Norimberga per sperimentare in prima persona l’innovazione e stabilire nuovi contatti. Seeing is believing”, afferma il presidente di edC il Prof. Karlheinz Blankenbach. Il programma completo dell’Electronic Displays Conference (edC) è disponibile qui.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui