mercoledì, Aprile 24, 2024
HomeAcquisizioniDM Management & Consulting (DM) entra nel gruppo TXT, società quotata in...

DM Management & Consulting (DM) entra nel gruppo TXT, società quotata in borsa

Siglato l’accordo di acquisizione di DM, software vendor di soluzioni innovative MES/MOM per Industria 5.0. 

DM Management & Consulting (DM) entra nel gruppo TXT e-solution S.p.A., società quotata in Borsa. Ieri, 19 Luglio 2022, è stato siglato l’accordo per l’acquisizione del 100% del capitale. Questa operazione ha l’obiettivo di consolidare la crescita e rafforzare il posizionamento sul mercato della Piattaforma DMP.

TXT è un Gruppo IT multinazionale, end-to-end provider di soluzioni software, consulenza e servizi a supporto della trasformazione digitale di prodotti e processi. Con un portafoglio di software proprietari e soluzioni verticali specializzate, TXT opera in diversi mercati, con una presenza crescente nei settori aerospaziale, aeronautico, della difesa, industriale, governativo e fintech. TXT ha sede a Milano e opera con società controllate in Italia, Germania, Gran Bretagna, Francia, Svizzera e Stati Uniti d’America.

DM viene fondata a Parma nel 2011 da Davide Massari, Stefano Massari e Luca Romani, attuali amministratori della società, e nel 2013 lancia sul mercato la prima versione della piattaforma proprietaria MES/MOM DMP; nel corso degli anni DM sostiene un costante processo di investimenti in R&S che ha portato a nuove release del software e una continua crescita del business favorita dall’acquisizione di numerosi e importanti clienti, di cui il 70% sono medie e grandi aziende manifatturiere operanti in diversi settori industriali sia sul territorio nazionale che internazionale. Nel corso del 2021 DM ha riportato ARR (Annual Recurrent Revenue) di circa Euro 0,5 milioni (su Ricavi Adj delle vendite pari a Euro 1,2 milioni) ed EBITDA margin del 25% con tasso di crescita annuo dei ricavi (CAGR) atteso al 30% nel triennio 2022-2024, grazie anche alle sinergie di gruppo.



L’ingresso nel Gruppo TXT rappresenta una tappa fondamentale nel percorso di crescita di DM e apre nuove opportunità da cogliere, per noi e i nostri clienti. Ci consentirà infatti di proseguire lo sviluppo strategico della Piattaforma DMP, con l’aggiunta di importanti moduli, oltre che di rafforzare il nostro posizionamento sul mercato. Grazie alle sinergie di gruppo nel settore del Manufacturing potremo poi aumentare l’offerta attraverso la proposta di soluzioni innovative sempre più orientate alla digitalizzazione delle aziende e proiettate all’aumento dell’efficienza e all’ottimizzazione dei costi di produzione, a tutto vantaggio dei nostri clienti” hanno commentato Davide Massari Presidente di DM e Stefano Massari Amministratore Delegato di DM.

L’acquisto di DM rappresenta un’operazione ad elevato valore strategico, con grande potenziale di crescita” commenta il CEO di TXT Daniele Misani, “le soluzioni software MES/IoT proprietarie, le competenze specialistiche in ambito Industry 5.0 e l’importante base clienti rappresentano asset strategici che andremo ad integrare nell’attuale offerta di smart solutions e servizi di innovazione digitale. Tali sinergie prospettano ambiziosi potenziali di crescita per tutto il segmento Industrial di TXT”.

Il corrispettivo per l’acquisto del 100% di DM (“Enterprise Value”) è stato convenuto tra le parti in Euro 1,7 milioni pagati al closing, di cui Euro 1,4 milioni (82%) pagati per cassa ed Euro 0,3 milioni (18%) mediante corresponsione di azioni ordinarie proprie TXT cedute al prezzo corrispondente alla quotazione media delle azioni TXT dei 30 giorni lavorativi precedenti la data del closing. La Posizione Finanziaria Netta che risulterà al closing sarà regolata in denaro. Davide Massari, Stefano Massari e Luca Romani, soci e attuali key manager di DM, rimarranno in forza all’azienda e il contratto di acquisizione quote DM prevede clausole di retention ed earn-out a loro favore con scadenza all’approvazione del bilancio DM che chiuderà al 31 dicembre 2024; l’earn-out previsto dal contratto, se dovuto da TXT ai soci venditori di DM, sarà regolato mediante cassa e tramite la rivalutazione garantita delle azioni ordinarie TXT cedute ai soci venditori nell’ambito del pagamento dell’Enterprise Value.