mercoledì, Maggio 29, 2024
HomeAZIENDEAttualitàWattpark, Geoflex e Vianova vincono la “Mobility 4.0 Challenge” di Software République

Wattpark, Geoflex e Vianova vincono la “Mobility 4.0 Challenge” di Software République

Le tre startup Wattpark, Geoflex e Vianova hanno vinto la prima edizione della “Mobility 4.0 Challenge” organizzata da Software République, il nuovo ecosistema europeo per l’innovazione nella mobilità intelligente. I vincitori hanno ricevuto i loro premi dai membri della giuria delle sei società fondatrici con la partecipazione di Cédric O, ministro di Stato francese per il digitale.

Il 6 settembre, i membri della Software République hanno lanciato la “Mobility 4.0 Challenge“, motivati ​​da un obiettivo comune: mobilitare l’ecosistema delle start-up attorno all’innovazione per la mobilità sostenibile.
Dopo aver ricevuto più di 150 progetti, 10 finalisti sono stati selezionati dalla giuria di Software République. Dando accesso ai dati necessari per i loro progetti e beneficiando dell’esperienza delle sei società fondatrici, i 10 finalisti hanno potuto sviluppare i loro concetti innovativi durante una fase di prototipazione terminata all’inizio di dicembre.

Dopo la decisione della Giuria, sono state premiate tre start-up vincitrici. Wattpark, Geoflex e Vianova sono stati invitati a unirsi all’incubatore Software République dal 1 febbraio 2022 per portare a compimento il loro progetto con il supporto, le competenze e le risorse di Atos, Dassault Systèmes, Orange, Renault Group, STMicroelectronics e Thales.

Le tre start up vincitrici dell’edizione 2021 della “Mobility 4.0 Challenge” sono: 

Wattpark è l’«Airbnb dei caricabatterie». Consente ai proprietari di stazioni di ricarica di condividerlo e noleggiarlo. Aiuta i conducenti a individuare una stazione di ricarica, connettersi ad essa e pagare facilmente, rendendo così l’esperienza di guidare un veicolo elettrico o ibrido plug-in senza stress.

Geoflex è un operatore di servizi che migliora le applicazioni GPS/GNSS per ottenere un posizionamento sicuro e preciso, fino a 4 centimetri, a terra, in mare e in aria. Geoflex fornisce l’iper-geolocalizzazione universale a treni, auto, navi, droni e smartphone, e anche per la consegna dell’ultimo miglio nelle smart cities.

Vianova propone di costruire un algoritmo di sicurezza stradale che possa avvantaggiare sia le città che gli automobilisti per identificare ed essere informati in tempo reale di incidenti pericolosi sulle strade o ad alto rischio di incidenti in determinate aree.

I membri della Giuria hanno inoltre premiato con tre menzioni speciali: ParcoorPasqal e Search Mobility .

La giuria è composta dai rappresentanti dei sei membri della Software République:

  • Sophie Proust, Chief Technology Officer del Gruppo EVP, Gruppo Atos
  • Laurence Montanari, Vicepresidente Industria dei trasporti e della mobilità, Dassault Systèmes
  • Frédéric Vacher, Responsabile Innovazione 3DEXPERIENCE Lab, Dassault Systèmes
  • Jean-Marc Lafond, Direttore del portafoglio IoT, Orange Innovation
  • Luc Julia, Direttore Scientifico Capo, Gruppo Renault
  • Sophie Schmidtlin, vicepresidente ricerca e ingegneria avanzata
  • Frédérique Le Grevès, Vicepresidente esecutivo, Francia Affari pubblici, STMicroelectronics e Presidente e CEO, STMicroelectronics Francia
  • Stéphane Royer, Group Chief Data Officer, Thales

Per ulteriori informazioni sulla Mobility 4.0 Challenge: https://www.challenge-software-republique.com/ e relativi video sul canale YouTube di Software République.