martedì, Marzo 5, 2024
HomeAZIENDESTMicroelectronics presenta il nuovo sensore di immagine VD55G1 ad alta risoluzione e...

STMicroelectronics presenta il nuovo sensore di immagine VD55G1 ad alta risoluzione e basso consumo energetico

Sensore di immagine VD55G1 STMicroelectronicsIl nuovo sensore di immagine VD55G1 di STMicroelectronics è progettato per l’uso in una vasta gamma di applicazioni, tra cui AR/VR, robotica personale e industriale, droni, codici a barre, biometria, gesture, visione integrata e riconoscimento di scene.

STMicroelectronics ha annunciato il nuovo sensore di immagine global-shutter VDG55G1 che offre alta risoluzione in un formato compatto e con basso consumo energetico, progettato per migliorare la visione artificiale intelligente.

La tecnologia del sensore global-shutter è indispensabile per catturare immagini prive di distorsioni quando la scena è in movimento o quando viene utilizzata l’illuminazione nel vicino infrarosso.

Le dichiarazioni 

“Il nostro nuovo sensore di immagine con otturatore globale offre una risoluzione eccezionale in un die estremamente piccolo adatto per l’uso in apparecchiature come occhiali intelligenti e visori AR/VR. È adatto anche alla robotica personale e industriale e ai dispositivi domestici intelligenti. Tutte queste applicazioni traggono vantaggio dalle prestazioni elevate del sensore, dalle dimensioni ridotte, dal consumo energetico estremamente basso e dai costi ottimizzati”, ha affermato Alexandre Balmefrezol, Executive Vice President, Imaging Sub-Group General Manager, STMicroelectronics.

Caratteristiche e dimensioni

Il sensore è molto piccolo, misura solo 2,7 mm x 2,2 mm e ha una risoluzione nativa di 800 x 700 pixel. Il suo basso consumo energetico significa che può essere utilizzato con batterie più piccole e le sue prestazioni di imaging sono eccezionali, con contrasto elevato e nitidezza dell’immagine superiore.



Il sensore offre anche streaming di immagin, rendendolo ideale per il tracciamento oculare e altri casi d’uso di stima del movimento.

Questo nuovo sensore di immagine con global-shutter è dotato anche di innovative funzionalità integrate. Queste funzionalità includono la rimozione nativa dello sfondo, che riduce il carico di lavoro di post-elaborazione per l’host. Il sensore dispone anche di una modalità autonoma da 1 mW “sempre attiva” che consente la consapevolezza continua anche quando l’host è spento, risparmiando energia. Il sistema si attiva quando viene rilevato un movimento o un cambiamento di scena.

Ulteriori informazioni tecniche

A completamento del portafoglio di sensori specializzati di ST, il sensore con global-shutter VD55G1 sfrutta le tecnologie di processo avanzate dell’azienda che consentono una dimensione pixel di 2,16 µm leader della categoria, elevata sensibilità e bassa diafonia. Insieme, le innovazioni nella tecnologia di processo del silicio e nell’architettura dei pixel riducono al minimo l’area della matrice di pixel del sensore sul die superiore, massimizzando al contempo le capacità e le caratteristiche di elaborazione digitale sul die inferiore.

L’avanzata tecnologia pixel di ST utilizza l’isolamento Deep Trench (DTI) completo, ottimizzando le prestazioni attraverso la combinazione di bassa sensibilità alla luce parassita (PLS), elevata efficienza quantica (QE) e un’architettura a basso rumore.

Il dispositivo è controllato da I3C per una comunicazione 10 volte più veloce e incorpora esposizione multipla automatica, funzionamento a frame rate elevato, mappatura flessibile dei toni, cambi di contesto multipli e molto altro ancora.

Disponibilità

Il nuovo VD55G1 di ST è attualmente in fase di campionamento, con la produzione in volumi prevista per marzo 2024.

I partner ST offrono pacchetti e moduli che incorporano il VD55G1 per vari casi d’uso e mercati.

Ulteriori informazioni sono disponibili al seguente link.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui