mercoledì, Maggio 29, 2024
HomeAZIENDERisultati superiori alle attese per Micron Technology nel trimestre settembre-novembre 2021 (FQ1-22)

Risultati superiori alle attese per Micron Technology nel trimestre settembre-novembre 2021 (FQ1-22)

Il produttore statunitense di memorie Micron Technology ha annunciato i risultati del suo primo trimestre fiscale 2022 (FQ1-22), terminato il 2 dicembre 2021.

Le vendite nel trimestre hanno superato le previsioni degli analisti, raggiungendo quota 7,67 miliardi di dollari, in calo (per effetto della stagionalità) rispetto agli 8,27 miliardi del trimestre precedente ma in crescita del 33% rispetti ai 5,77 miliardi dello stesso trimestre di un anno fa.

L’utile (GAAP) del periodo ha raggiunto i 2,31 miliardi di dollari, pari a 2,04 dollari per azione diluita, mentre il flusso di cassa operativo è stato di 3,94 miliardi di dollari contro 1,97 miliardi dello stesso periodo del 2021.

Micron ha prodotto solidi risultati fiscali nel primo trimestre, guidati da un forte slancio del portafoglio prodotti“, ha affermato Sanjay Mehrotra, Presidente e CEO di Micron Technology. “Stiamo ora distribuendo le nostre tecnologie DRAM e NAND leader del settore nei principali mercati finali e abbiamo fornito nuove soluzioni per data center, PC client, mobile, grafica e automotive. La crescita della domanda è alimentata da robusti trend di mercato, 5G, AI e EV, con Micron leader mondiale in queste tecnologie e nella fabbricazione dei dispositivi, a garanzia di un robusto anno fiscale 2022 in grado di generare ulteriore valore per gli azionisti”.

Gli investimenti in conto capitale del periodo sono stati di  3,27 miliardi di dollari, il che ha portato a flussi di cassa liberi rettificati di 671 milioni di dollari. Micron ha riacquistato circa 3,6 milioni di azioni ordinarie per 259 milioni di dollari durante il primo trimestre dell’anno fiscale 2022 e ha chiuso il trimestre con liquidità e titoli negoziabili per 11,48 miliardi di dollari, per una posizione finanziaria positiva netta pari a 4,46 miliardi di dollari.

Il 17 dicembre 2021, il Consiglio di amministrazione di Micron ha dichiarato un dividendo trimestrale di 10 centesimi di dollaro per azione, pagabile in contanti il ​​18 gennaio 2022.

Per quanto riguarda le previsioni per il prossimo trimestre (FQ2-22), la società prevede vendite per 7,5 miliardi di dollari (± 200 milioni), di circa il 20% superiori alle vendite del periodo FQ2-21.

Dopo la pubblicazione della trimestrale, il titolo Micron ha guadagnato oltre il 10% superando i 90 dollari per azione; l’anno scorso il titolo aveva messo a segno un incremento del 23% circa, decisamente meglio dei due principali competitor Samsung (-3,33%) e SK hynix (+10,55%).