martedì, Giugno 25, 2024
HomeAZIENDEI sensori ISPU e il software NanoEdge AI Studio di ST in...

I sensori ISPU e il software NanoEdge AI Studio di ST in finale all’embedded award 2022 quali prodotti più innovativi dell’anno

NanoEdge AI Studio – nella categoria software – e i sensori ISPU LSM6DSO16IS e ISM330IS – nella categoria hardware – in lizza per aggiudicarsi il prestigioso premio assegnato durante il prossimo Embedded World Exhibition & Conference che si terrà a Norimberga dal 21 al 23 giugno.

Embedded World Exhibition & Conference non è solamente la più importante manifestazione globale dedicata alle tecnologie embedded con quasi mille espositori e centinaia di conferenze, presentazioni, tavole rotonde e workshop. L’evento è anche l’occasione per premiare – con l’embedded award – i prodotti più innovativi lanciati nei 12 mesi precedenti alla manifestazione.

Alla giuria giungono ogni anno decine di segnalazioni e altri prodotti vengono scelti in autonomia dalla giuria. Alcune settimane prima dell’inizio della manifestazione vengono scelti i finalisti, tra i quali la giuria sceglierà il vincitore che verrà premiato il 21 giugno, primo giorno della manifestazione.

Quest’anno, nelle categorie più importanti, hardware e software, la giuria ha scelto due innovativi prodotti di STMicroelecectronics, lanciati pochi mesi fa: i sensori LSM6DSO16IS e ISM330IS che integrano l’innovativa tecnologia Intelligent Sensor Processing Unit (ISPU) e il software NanoEdge AI Studio col quale è possibile configurare facilmente l’hardware ISPU per l’elaborazione in tempo reale e per eseguire algoritmi AI nel sensore. Lo strumento software consente agli sviluppatori di generare facilmente librerie di Machine Learning ottimizzate in esecuzione su microcontrollori e sensori per qualsiasi applicazione.

NanoEdge AI Studio

La nuova versione di NanoEdge AI Studio arriva quando il passaggio delle funzionalità di intelligenza artificiale dal cloud all’edge offre ai produttori un potenziale fenomenale per migliorare sostanzialmente i processi industriali, ottimizzare i costi di manutenzione e fornire funzioni innovative in apparecchiature in grado di rilevare, elaborare i dati e agire localmente per migliorare la latenza e la sicurezza delle informazioni. Le applicazioni includono dispositivi connessi, elettrodomestici e automazione industriale.



NanoEdge AI Studio semplifica la creazione di attività di machine learning, di apprendimento, rilevamento e classificazione delle anomalie su qualsiasi microcontrollore STM32. Questa nuova versione include anche capacità predittive utilizzando apposite librerie. Lo strumento rende più facile per gli utenti integrare tali capacità di apprendimento automatico all’avanguardia in modo rapido, semplice ed economico nelle loro apparecchiature, senza alcuna competenza in ambito informatico.

Aggiungendo il supporto nativo per tutte le schede di sviluppo STM32, STMicroelectronics ha anche eliminato la necessità di scrivere codice per i suoi sensori di livello industriale, con nuove capacità di acquisizione e gestione dei dati ad alta velocità. Il software NanoEdge AI Studio migliora la sicurezza utilizzando l’archiviazione e l’elaborazione dei dati locali, invece di trasferire ed elaborare i dati nel cloud.

Caratteristiche principali del nuovo NanoEdge AI Studio V3

  • Interfaccia utente completamente ridisegnata per rendere ancora più semplice per i non esperti lo sviluppo di librerie di apprendimento automatico all’avanguardia.
  • Nuova acquisizione e gestione dati ad alta velocità sulla scheda di sviluppo STWIN che rende tutti i sensori di livello industriale facilmente gestibili senza dover scrivere una sola riga di codice.
  • Supporto migliorato per il rilevamento delle anomalie, particolarmente utile per la manutenzione predittiva per anticipare i fenomeni di usura o per affrontare meglio l’obsolescenza delle apparecchiature.
  • Impara la normalità direttamente sugli MCU STM32 utilizzando un piccolo set di dati o usa nuovi algoritmi su cui allenarti senza mai vedere schemi anormali prima.
  • Aggiunti algoritmi di regressione per estrapolare i dati e prevedere modelli di dati futuri per la gestione dell’energia o per prevedere la vita residua delle apparecchiature.
  • Supporto nativo di tutte le schede di sviluppo STM32, nessuna configurazione richiesta.

La tecnologia ISPU (Intelligent Sensor Processing Unit)

L’Intelligent Sensor Processing Unit (ISPU) combina sullo stesso silicio un Digital Signal Processor (DSP) adatto per eseguire algoritmi AI e sensori MEMS.

Oltre a ridurre le dimensioni dei dispositivi system-in-package e contenere i consumi energetici fino all’80%, l’unione di sensori e intelligenza artificiale porta la capacità di elaborazione direttamente sull’Edge. Prende così corpo quella che ST chiama “era Onlife” in cui prodotti innovativi abilitati da sensori intelligenti sono in grado di rilevare, elaborare e intraprendere azioni, portando la fusione tecnologica a creare un ponte tra mondo reale e universo digitale.

L’Era Onlife vive grazie all’assistenza delle tecnologie connesse, godendo di interazioni naturali e trasparenti e transizioni senza interruzioni, senza distinzione tra online e offline. Con l’ISPU, ST sta abilitando questa era, contribuendo a migrare l’elaborazione intelligente in sensori che supportano il tessuto stesso della vita: non più sull’Edge ma nell’Edge.

L’ISPU di ST offre vantaggi sostanziali nelle quattro PPower consumption, Packaging, Performance, e Price. Il DSP proprietario a bassissima potenza può essere programmato in C, familiare a molti ingegneri. Consente inoltre ai sensori con AI quantizzata di supportare reti neurali con differenti livelli di precisione. Ciò garantisce una precisione e un’efficienza superiori in processi quali il riconoscimento di attività e il rilevamento di anomalie mediante l’analisi dei dati inerziali.

La combinazione del sensore e dell’ISPU offre un notevole risparmio energetico: le prove di ST confermano un risparmio di 5-6 volte rispetto agli approcci System-in-Package nelle applicazioni di fusione dei sensori; mostrano anche un risparmio di 2-3 volte in modalità RUN.

Ulteriori informazioni sulla tecnologia ISPU sono disponibili al seguente link, mentre l’apposita Brochure consente di avere un quadro d’insieme immediato della nuova tecnologia.

Embedded world 2022

STMicroelectronics sarà presente a embedded world 2022 (padiglione 4A Stand 148) con più di 50 demo e oltre 100 esperti in grado di fornire tutte le informazioni su tecnologie e prodotti embedded della società.

Inoltre, ST ospiterà diverse sessioni dal vivo, incentrate sui seguenti argomenti:

Higher power delivery for safe automotive power distribution systems
Giusy Gambino, Giuseppe Longo, Filippo Scrimizzi
June 21 11:30 AM CEST
Hall 5-335

Optimized Machine Learning for microcontrollers and sensor with NanoEdge AI Studio, a game changer for Edge AI
Pierrick Autret
June 21 3:00 PM CEST
Hall 5-335

MATTER, Bluetooth L, Zigbee and Thread: how can ST’s connectivity solutions support these evolving standards?
Paolo Scanniffio, Nathalie Vallespin
June 21 3:30 PM CEST
Hall 1-500

Multi-band connectivity asset tracking solutions based on STM32 wireless MCUs, from Bluetooth to LoRa
Filippo Colaianni, Hakim Jaafar
June 22 11:00 AM CEST
Hall 2-520

Stellar Integration MCU: revolitionary OTA approach to accelerate the transition to software-defined mobility
Francesco Petruzziello
June 22 11:30 AM CEST
Hall 5-535

Embedded AI: Why the Big Future of Machine Learning is Embedded ST
Corinna Babin
June 22 16:30 AM CEST
Hall 1-500

STMicrioelectronics ospiterà anche diverse presentazioni all’embedded world Conference nella Hall 6. Qui il programma completo.

Ulteriori informazioni sulla partecipazione di STMicroelectronics a embedded world sono disponibili al seguente link.