lunedì, Novembre 28, 2022
spot_img
HomeIN EVIDENZADiminuiscono a settembre e nel terzo trimestre dell’anno le vendite globali di...

Diminuiscono a settembre e nel terzo trimestre dell’anno le vendite globali di semiconduttori. Bene Europa e America, in forte calo la Cina

Lo rende noto nel suo report mensile la SIA, l’associazione americana tra i produttori di semiconduttori. A settembre le vendite diminuiscono dello 0,5% rispetto ad agosto mentre nel terzo trimestre il calo raggiunge il 3% anno su anno.

La SIA (Semiconductor Industry Association) ha pubblicato il report relativo alle vendite globali di semiconduttori nel mese di settembre 2022 che evidenzia una contrazione dello 0,5% rispetto ad agosto 2022 e un calo del 3% rispetto al mese di settembre 2021.

Questi dati consentono di completare il report trimestrale che segnala per il terzo trimestre 2022 vendite per complessivi 141 miliardi di dollari, in calo del 3,0% rispetto al terzo trimestre del 2021 e del 6,3% rispetto al secondo trimestre del 2022. Le vendite mensili sono compilate dall’organizzazione  World Semiconductor Trade Statistics (WSTS)  e rappresentano una media mobile di tre mesi. SIA rappresenta il 99% dell’industria dei semiconduttori statunitense in termini di fatturato e quasi i due terzi delle aziende di chip non statunitensi.

Dopo la forte crescita nella prima metà del 2022, le vendite globali di semiconduttori sono rallentate negli ultimi mesi, diminuendo a settembre su base annua per la prima volta da gennaio 2020 in una serie di venti contrari macroeconomici“, ha affermato John Neuffer, Presidente e amministratore delegato di SIA. “Tuttavia, le prospettive di mercato a lungo termine rimangono solide, poiché i semiconduttori continuano a diventare una parte più ampia e importante della nostra economia digitale“.

In particolare – aggiungiamo noi – sono crollate le vendite di processori e memorie, che rappresentano il grosso del mercato dei semiconduttori e sono calate leggermente le vendite di chip per smartphone e dispositivi mobili. Si sono mantenute stabili le vendite di chip per IoT e per il mercato industriale e sono cresciute le vendite di prodotti per il mercato automobilistico.

A livello regionale, le vendite mensili sono aumentate nelle Americhe (4,8%), in Giappone (0,5%) ed Europa (0,1%), ma sono diminuite in Asia Pacifico/Altri (-2,9%) e Cina (-3,0%). Le vendite annuali sono aumentate in Europa (12,4%), nelle Americhe (11,5%) e in Giappone (5,6%), ma sono diminuite in Asia Pacifico/Altri (-7,7%) e Cina (-14,4%).



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Eventi

Distribuzione

Nomine

Strumentazione

Aziende