giovedì, Aprile 18, 2024
HomeAZIENDEMaxim Integrated pubblica i dati finanziari  del primo trimestre 2021

Maxim Integrated pubblica i dati finanziari  del primo trimestre 2021

Maxim Integrated, una delle più profittevoli società del settore dei semiconduttori, ha presentato i dati finanziari relativi al primo trimestre chiuso il 27/3/2021 (Q3 FY21 per la società).

Anche questi risultati non hanno deluso le aspettative, superando le previsioni degli analisti sia per quanto riguarda i ricavi che i profitti, evidenziando un utile netto dopo le tasse di 220 milioni di dollari su un fatturato di 665 milioni, un record tra le società del settore, che confermano gli ottimi risultati dei trimestri precedenti.

La società, che è stata acquisita l’anno scorso da Analog Devices, è in attesa delle approvazioni da parte dei regolatori antitrust dei paesi dove opera; in queste settimane dovrebbe arrivare l’approvazione della Cina dopo che l’acquisizione è stata autorizzata dai regolatori di Stati Uniti, UE, Taiwan, Giappone, Singapore e Corea del Sud.

Tornando ai numeri della trimestrale, Maxim Integrated ha conseguito nel periodo ricavi per 665 milioni di dollari contro i 561 milioni dello stesso trimestre di un anno fa (+18%) e i 628 milioni del trimestre scorso (+6%).

Maxim ha realizzato ricavi record nel trimestre di marzo, con una crescita sequenziale in tutti i mercati finali. Su base annua, i ricavi automobilistici e industriali sono cresciuti di più e hanno rappresentato il 64% del totale, dal 58% dello stesso trimestre dell’anno scorso. Inoltre, i progressi verso la chiusura della nostra fusione con Analog Devices sono sulla buona strada“, ha affermato Tunc Doluca, Presidente e Amministratore delegato.

Alla fine del terzo trimestre dell’anno fiscale 2021, la liquidità totale, i mezzi equivalenti e gli investimenti a breve termine erano pari a 2 miliardi di dollari, in aumento di 228 milioni rispetto al trimestre precedente.

L’EPS è risultato di 81 centesimi di dollaro, in aumento del 37% rispetto a quelli del trimestre di un anno fa e del 19% rispetto al trimestre precedente.

Nel periodo il flusso di cassa operativo è stato di 271 milioni di dollari e le spese in conto capitale di 16 milioni; negli ultimi dodici mesi il flusso di cassa libero è stato di 796 milioni di dollari.

Su un utile di 247,262 milioni, la società ha pagato tasse per 27,199 milioni, corrispondenti ad un’aliquota dell’11%.

In base ai termini dell’accordo di fusione tra la Maxim Integrated e Analog Devices, la Società non ha dichiarato dividendi e ha sospeso  il programma di riacquisto di azioni proprie.